SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Castelleone di Suasa, muore a causa del cancro: dona 3 milioni di euro alla ricerca

Nel testamento è specificato che "Tutti i proventi dovranno essere investiti esclusivamente nella ricerca"

4.654 Letture
commenti
Ricerca scientifica

Ha lasciato tutto il suo patrimonio alla ricerca donando 3 milioni di euro all’azienda ‘Ospedali Riuniti’ di Ancona. Autrice del nobile gesto, Teresa Casagrande, facoltosa abitante di Castelleone di Suasa che prima di spegnersi a causa di un male incurabile ha devoluto il suo tesoretto all’azienda ospedaliera marchigiana.

Nella donazione è specificato che “Tutti i proventi  dovranno essere investiti nella ricerca contro il cancro, attraverso la ricerca, la premiazione di giovani valorosi con borse di studio, con macchinari e apparecchiature all’avanguardia. Ogni altra direzione del patrimonio non avrà seguito“.

La morte della donna risale oramai a 10 anni fa ma solo nello scorso ottobre, decorso oramai il tempo necessario per dirimere eventuali contenziosi ereditari e burocratici, si è proceduto con l’iter per la donazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura