SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, lo street food riscopre “Il lusso della scarpetta”

Davide Won vince il concorso per il piatto ufficiale della maratona "Demanio Marittimo.Km-278"

Davide Won

Il mio piatto è un regesto“. Così ha esordito Davide Won, 17 anni, studente dell’Istituto Alberghiero IPSEOA Pellegrino Artusi di Roma, vincitore all’unanimità della prima edizione del concorso Demanio Marittimo Street Food.
La sua citazione della “scarpetta” e allo stesso tempo del sasso – icona e marchio dell’evento – hanno convinto la Giuria presieduta dagli chef stellati Mauro Uliassi e Moreno Cedroni, e composta anche da Cristiana Colli – curatrice di Demanio Marittimo.Km-278, Laura di Pietrantonio – Gambero Rosso – e Paola Curzi – assessore del Comune di Senigallia.

Da questo momento Davide Won ha un mese di tempo per rendere operativo il suo progetto che verrà presentato e venduto la notte del 18 luglio a Marzocca. La prova che ha assegnato il vincitore si è svolta in una delle cucine dell’Istituto Alberghiero Panzini di Senigallia, partner dell’iniziativa e supporto logistico per il vincitore. Un’esperienza emozionante che ha visto i concorrenti esibirsi dapprima in una presentazione personale e tecnica e successivamente nella realizzazione concreta del loro piatto: giovani, professionali e motivati hanno presentato le loro proposte, tutte coerenti e pertinenti con le indicazioni del Bando, a conferma che quello dello street food è un tema sensibile, di grande attualità e potenzialità.

Demanio Marittimo.Km-278 ha scelto di investire sul concorso, parallelo a quello dedicato dell’allestimento dello spazio pubblico, per alcuni essenziali motivi: per un’attenzione al cambiamento e alla modernizzazione di quelle modalità gastronomiche “tipiche e originali”; per i significati che assume come icona di territorio – in Italia e nel mondo; come cibo di qualità a basso costo ma ad alto tasso di creatività anche rispetto al packaging, alla comunicazione e al design del prodotto. Tutti criteri riconosciuti alla proposta di Davide Won, e così ” Il lusso della Scarpetta” sarà il piatto ufficiale della manifestazione 2014. Ai partecipanti era richiesto di rispettare una griglia stringente di requisiti: trasmettere un messaggio di qualità e cultura; essere facile da realizzare e distribuire; contenere innovazione gastronomica, formale e di packaging, possedere una sostanziale facilità di somministrazione e innovazione simbolica rispetto al territorio, inteso come area adriatica delle due sponde. Nell’ambito di tipologie di street food ammesse – panino, pizza, fritto, gelato, finger food; il tutto a un costo non superiore a 5 Euro.
Nel verbale della Giuria la motivazione. “Sul piano simbolico Davide Won ha colto lo spirito del progetto e dell’invito con una suggestione visiva e formale poetica e còlta sia rispetto alla ricetta che al packaging – il sasso, la sabbia, la spiaggia. Sul piano tecnico ha concepito un piatto con molte connessioni e riferimenti – dall’alga al mosciolo alla vongola – come ponti tra la tradizione orientale, quella occidentale e adriatica. Le matrici culturali, l’approccio concettuale e la sua storia familiare sono riferimenti a partire dall’incipit con cui ha iniziato la presentazione – “il mio piatto è un regesto”. La sua “scarpetta” è allo stesso tempo citazione e rivisitazione di tanta parte dello street food e delle abitudini alimentari di molti popoli. Infine la giuria ha apprezzato la personalità, l’attenzione e la sicurezza con cui Davide Won ha condotto l’intera preparazione e presentazione del piatto“.

DEMANIO MARITTIMO.KM-278, ideato e curato da Cristiana Colli e Pippo Ciorra è promosso dalla rivista “MAPPE/Marche Architettura Progetti Pensieri Eventi” – Gagliardini Editore e dall’Associazione DEMANIO MARITTIMO.KM-278 con la collaborazione del MAXXI, Museo delle Arti del XXI secolo, del Comune di Senigallia e con il supporto di un’ampia rete di imprese, istituzioni e associazioni culturali. La scorsa edizione ha richiamato sul litorale di Marzocca di Senigallia migliaia di visitatori e personaggi del panorama culturale internazionale.
In attesa della quarta edizione, il 18 luglio 2014, il racconto prosegue grazie al portale mappelab.it che sviluppa il Progetto Mappe verso la frontiera web, integrando e valorizzando la rivista, i progetti e gli eventi, la rete social, in una piattaforma di dialogo online e offline.

Il concorso DEMANIO STREET FOOD è promosso in collaborazione con Artribune e Gambero Rosso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!