SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tutto pronto a Corinaldo per la Festa dei Folli 2014

Attesi centinaia di partecipanti, strutture ricettive già piene per la due giorni più pazza d'Italia

Presentazione della II edizione della Festa dei Folli a Corinaldo

Tutta Corinaldo è in fermento per la seconda edizione della Festa dei Folli, la manifestazione che per il weekend del 25 e 26 aprile sta già riempiendo le strutture ricettive del paese e anche quelle delle città limitrofe (anche a Senigallia).

Un momento di festa e sana competizione che vedrà tante Compagnie di Sbandieratori e Musici provenienti da tutta Italia contendersi il riconoscimento di migliore d’Italia durante la III Parata Nazionale della Bandiera Under 18 della Lega Italiana Sbandieratori; che vedrà oltre 400 persone gareggiare nella “Crazy Color Run”, la folle corsa colorata di 5 km non competitiva tutta intorno alla nostra cinta muraria; che vedrà il gruppo storico Combusta Revixi impegnato nello spettacoloPeter Pan, il risveglio”, oltre alla danza orientale della compagnia Aynin di Jesi, all’animazione per grandi e piccini con musica, stands gastronomici e laboratori ludico-didattici.

Una vera festa nel senso letterale della parola – afferma il sindaco di Corinaldo Matteo Principi – organizzata grazie all’impegno del gruppo storico e dei tanti volontari a cui va il nostro ringraziamento, anche perché nonostante sia solo alla seconda edizione presenta alcune interessanti novità che giovano a tutta la città non solo in termini di presenze turistiche“.

E nel programma, già ricco, che può essere consultato con tutte le informazioni sul sito www.festadeifolli.it, è stato inserito – ci spiegano il presidente del Gruppo Storico “Combusta Revixi” di Corinaldo organizzatore dell’evento Riccardo Massimi e Francesco Spallacci, membro del direttivo nazionale della Lega Italiana Sbandieratori – anche un concorso fotografico (diviso in due categorie, per reflex/compatte e instagramers – hashtag ufficiale #festadeifolli) per celebrare nel migliore dei modi i vari momenti di questa due giorni di festa che Corinaldo vuole condividere con atleti, partecipanti e turisti di tutta Italia.

Presentazione della II edizione della Festa dei Folli a CorinaldoMa la Festa dei Folli ha anche un risvolto benefico. Se nel 2013 erano stati devoluti alcuni dei ricavi per contribuire alle cure mediche per Chanel Bocconi, quest’anno il pensiero è andato a Francesco Saccinto: è stata organizzata una raccolta di fondi con una dedica speciale, un’azione benefica concreta in ricordo di “Saccio”, che verranno devoluti – come indicato dai suoi genitori Simonetta e Vittorio – all’associazione “Giardino degli Angeli” onlus di Senigallia per la realizzazione di progetti didattici ai bambini e ragazzi di Canavieiras.

C’è stato un grosso impegno da parte dei volontari del gruppo storico – afferma il presidente Massimi – ma siamo sicuri che sarà una due giorni sicuramente intensa e divertente che mostrerà la Corinaldo migliore, accogliente, folle“.
Un evento tutto corinaldese (si svolgerà anche in caso di maltempo) che dimostra anche la collaborazione tra le varie anime della città: sono infatti proprio le associazioni a creare quel meccanismo collaborativo con cui si riesce ad allestire una festa. Ma non una festa qualunque: una che non solo dà risalto a uno dei borghi più belli d’Italia ma si appresta a diventare di valenza nazionale dato che i partecipanti arrivano da ogni regione d’Italia.

Tutte le informazioni su:
http://www.festadeifolli.it
info@festadeifolli.it
339.58.56.116
www.gruppostoricocorinaldo.it
info@gruppostoricocorinaldo.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura