SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Demanio Marittimo Km 278: concorso di idee per il “Demanio – Street Food”

Iniziativa riservata agli studenti degli Istituti Alberghieri Italiani entro il 15 maggio 2014

L'edizione 2012 di DEMANIO MARITTIMO.KM-278 - a Marzocca di Senigallia

Tutto pronto per la 1° edizione del “Concorso di idee per la realizzazione del Demanio – Street Food” riservato agli studenti degli Istituti Alberghieri Italiani. Si tratta infatti di una selezione per l’ideazione del piatto ufficiale Street Food della IV edizione di Demanio Marittimo km-278, la manifestazione promossa dalla rivista MAPPE, con la collaborazione del MAXXI, Museo delle Arti del XXI secolo, del Comune di Senigallia e con il supporto di un’ampia rete di imprese, istituzioni e associazioni culturali, che si svolgerà il 18 luglio 2014 sul Lungomare Italia a Marzocca.

Entro le ore 12.00 del 15 maggio 2014 i concorrenti dovranno far pervenire una mail con tutti i materiali richiesti dal bando per la partecipazione alla selezione all’indirizzo di posta elettronica certificata della segreteria organizzativa istituita all’IIS Panzini di Senigallia: anis01900a@pec.istruzione.it ; e per conoscenza: DM278@mappelab.it . Nell’oggetto della mail deve essere indicato: “Concorso di idee per il Piatto ufficiale di Street Food – Demanio Marittimo.Km-278 Prima Edizione.” Informazioni e chiarimenti entro il 17 aprile potranno essere richiesti esclusivamente per posta elettronica alla segreteria organizzativa IIS Panzini di Senigallia: istituto@panzini-senigallia.it e per conoscenza: DM278@mappelab.it

I partecipanti alla selezione dovranno infatti produrre i seguenti materiali: N° 1 tavola esplicativa del piatto e del relativo packaging con cui verrà confezionato e somministrato – disegno o tecnica a scelta. Il packaging dovrà prevedere la presenza del marchio dell’iniziativa – Demanio Marittimo.KM-278; la ricetta del piatto e il progetto di packaging ad esso correlato. La relazione dovrà descrivere le motivazioni, le caratteristiche e ogni altra informazione utile alla valutazione della Giuria secondo i criteri presentati nelle linee guida. Il book potrà contenere, oltre alla relazione, schizzi, disegni e quanto altro possa risultare utile alla comprensione del progetto. Dovranno essere indicati con precisione i dati anagrafici e la Scuola di provenienza del progettista concorrente ovvero i dati e la Scuola di provenienza di tutti i partecipanti del gruppo di progettazione. L’impaginazione del book è libera. N° 1 cartella contenente il file in formato .doc del solo testo della relazione, i file in formato .pdf in alta qualità (300 dpi).

Possono partecipare alla selezione i giovani studenti delle Scuole Professionali Alberghiere italiane. La partecipazione può avvenire in forma individuale o in gruppi di progettazione. In caso di gruppi di progettazione è necessario che almeno uno dei partecipanti, eletto a capogruppo, abbia i requisiti necessari. I progetti presentati devono essere concepiti e sviluppati espressamente per la selezione in oggetto. La partecipazione avverrà sotto personale responsabilità del/i concorrente/i.

L’obiettivo della selezione è quello di cogliere l’attualità dello street food come stile di vita e di consumo come riconfigurazione di modalità gastronomiche “tipiche e originali”; come tradizione e cultura popolare e del territorio in Italia e nel mondo; come cibo di qualità a basso costo ma ad alto tasso di creatività anche rispetto al packaging e al design del prodotto.

La selezione avverrà in 2 fasi. Nella prima, che si svolgerà nella settimana fra il 19 e il 24 maggio 2014, si sceglierà sulla totalità delle proposte pervenute una short list di 5 progetti che avranno accesso alla fase finale. La seconda, che si svolgerà nella settimana fra il 9 e il 14 giugno 2014, sarà una verifica pratica dei 5 progetti finalisti e si svolgerà a Senigallia all’Istituto Alberghiero Alfredo Panzini – partner logistico-organizzativo e di progetto. I 5 progettisti saranno chiamati ad incontrare la Giuria che in quella occasione potrà ascoltare le motivazioni teoriche dei singoli progetti, assaggiare i piatti finalisti e quindi scegliere il progetto vincitore. Al termine della seconda fase la Giuria comunicherà ufficialmente il nome del vincitore, il titolo del progetto e la scuola di appartenenza. Il risultato ufficiale sarà comunicato a tutti i progettisti per posta elettronica entro il 16 giugno 2014.

Il piatto vincitore sarà il piatto ufficiale di Demanio Marittimo. Km-278 – Edizione 2014, e come tale verrà venduto durante la manifestazione del 18 luglio ad un costo non superiore a 5 (cinque) Euro.
Il bando completo è disponibile e scaricabile in home page nel sito www.mappelab.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!