SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’olimpionica Lucia Morico ospite del Panathlon Club di Senigallia

L'incontro si è tenuto giovedì 27 marzo al "Circolo La Fenice"

3.965 Letture
commenti
serata Panathlon Club con Lucia Morico

Nella serata di giovedì 27 marzo, al “Circolo La Fenice” di Senigallia, si è riunito il Panathlon Club cittadino per la conviviale del mese di marzo. L’incontro, dedicato al judo, ha avuto come ospiti d’onore la campionessa olimpionica, Lucia Morico, bronzo alle olimpiadi di Atene 2004 e Claudio Verdini, vice-presidente regionale settore judo della FILJKAM.

Dopo i saluti iniziali, il presidente del Panathlon Senigallia, Francesco Taus, ha dato la parola al sindaco, Maurizio Mangialardi, che ha sottolineato quanto gli sport come il judo, fatti di disciplina e rispetto delle regole, aiutino a crescere i ragazzi (rivolgendosi soprattutto ad alcuni giovani rappresentanti della locale scuola di judo della A.s.d. Polisportiva Senigallia), nel farli diventare uomini e donne.

Gli ha fatto eco poco dopo Stefano Pompei, maestro della Polispotiva Senigallia, che ha raccontato quanto il judo, oltre ad appassionarlo ancora come i primi giorni, gli sia stato di aiuto nella vita. Concetti ripresi e rimarcati anche da Claudio Verdini, che ha dato una visione del judo quasi terapeutica per bambini restii al contatto con altre persone.

Minardi, Morico e TausÈ stata poi la volta di Lucia Morico, dei suoi racconti, della sua straordinaria carriera (sottolineata dagli applausi dei soci) e dei suoi curiosi e simpatici aneddoti legati all’esperienza olimpica. Il Club l’ha omaggiata di una targa ricordo della serata, dove è stata incisa una frase di Pietro Mennea.

Nel corso della cena sono stati presentati anche tre nuovi soci, rappresentanti di tre discipline diverse. Franco Bizzarri per il nuoto, Fulvio Greganti per la pallavolo e lo stesso Stefano Pompei per il judo. La serata si è poi conclusa con la visione di un filmato che ha ripercorso la brillante carriera di Lucia Morico, dai primi allenamenti in palestra alla gioia della medaglia di Atene. Distogliendo lo sguardo dallo schermo, osservandola mentre commentava le immagini, non era difficile scorgere nel suo volto e nella sua voce ancora una forte emozione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!