SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, conclusi gli “Incontri con la Storia”

Il numeroso pubblico dimostra che lo studio della storia locale suscita più che mai interesse

"Incontri con la Storia", 2014, manifesto

Bilancio estremamente positivo per il VII ciclo della rassegna “Incontri con la Storia“, conclusasi col terzo ed ultimo appuntamento mercoledì 12 marzo nella Biblioteca Antonelliana di Senigallia.


Nell’occasione è stato presentato il volume collettaneo “Guerra, Ricostruzione, Repubblica (1943-1953)”, curato da Marco Severini: finanziato dall’Associazione di Storia Contemporanea (ASC) e dall’Istituto Storia Marche, il volume rappresenta il quinto tomo della collana “Storia delle Marche nel XX secolo” e si concentra sui principali tratti politici, civili, sociali della Regione Marche nel cruciale decennio 1943-1953: particolarmente apprezzato dal pubblico – numeroso come nelle due precedenti occasioni (dove furono presentati i libri “Una regione e i suoi campi tra concentramento, internamento, liberazione, deportazione e supplizio (1940-1944)” di Daniele Duca e Giuseppe Morgese e “Fuochi oltre il ponte” di Margherita Becchetti) – l’approccio del testo, che ha voluto analizzare aspetti e fenomeni troppo spesso dimenticati dalla storiografia locale.

I tre incontri – organizzati da ASC col patrocinio del Comune, del Centro Mazziniano e dell’Ami Senigallia – hanno ribadito l’importanza del fare – in maniera seria e scientificamente rigorosa – storia locale e l’interesse che questa suscita presso il pubblico di ogni età, nonostante le oggettive difficoltà di natura economica e la scarsa sensibilità troppo spesso manifestata dalle istituzioni pubbliche anche del territorio marchigiano e anconetano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura