SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Notte di Capodanno con furti in casa e un ferito per i botti nel senigalliese

Almeno quattro colpi a segno in abitazioni. Un ragazzo riporta lesioni a mano e volto per un petardo

Furto nei cassetti in casa

Non è toccata solo al Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi la brutta sorpresa di trovarsi con la casa violata dai ladri nella notte a cavallo tra il 31 dicembre e l’1 gennaio. Sono almeno quattro i colpi messi a segno e altri sono invece andati a vuoto.

Dalle segnalazioni ricevute dalle forze dell’ordine e da alcune comunicazioni dei lettori giunte anche in redazione sono due appartamenti di Ostra, uno di Belvedere Ostrense e uno di Senigallia le residenze in cui si sono registrati furti in casa, pur con bottini non eclatanti. I ladri sarebbero concentrati su denaro contante e monili, così come avrebbero probabilmente fatto anche nelle altre abitazioni (almeno due) in cui non sono riusciti ad introdursi.

Sul fronte del bilancio dei danni causati dai botti di Capodanno, la lista in provincia di Ancona è invece cortissima: solamente un ragazzo del senigalliese ha riportato lesioni alla mano e al volto per lo scoppio di un petardo. A livello regionale, invece si registrano altri quattro feriti nel territorio della provincia di Ascoli Piceno, tutti medicati e poi dimessi con prognosi tra i 5 e i 20 giorni.

Commenti
Solo un commento
giampiero 2014-01-01 22:56:52
Del ferito senigalliese voi ne avete dato notizia alle 20:18. Il GR nazionale ne ha fatto cenno questa mattina.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura