SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Senigallia una campagna di raccolta del materiale legnoso

Ai cittadini interessati basterà comunicare al Comune il luogo dove verrà prelevato il legno

Pastificio Rossini - Pasta all\'uovo fatta a mano - Ostra (AN)
Legno

La Provincia di Ancona sta promuovendo, attraverso il suo settore di Tutela e Valorizzazione dell’Ambiente, una campagna di raccolta del materiale legnoso rinvenibile a terra nelle aree demaniali fluviali.

L’obiettivo è quello di coinvolgere tutti i cittadini interessati in questa raccolta lungo fiumi e fossi, contribuendo come effetto indotto alla manutenzione dei corsi d’acqua e a promuovere una maggiore sensibilizzazione sull’impiego sostenibile delle risorse naturali.

Coloro che vorranno potranno dunque, senza sostenere alcun costo, procedere alla raccolta del materiale legnoso mediante una procedura estremamente semplificata: sarà infatti sufficiente inviare prima via posta un modulo di segnalazione di tale attività.

Questo modulo è scaricabile all’interno del sito istituzionale del Comune di Senigallia, ma è reperibile anche presso l’ufficio relazioni con il pubblico di Piazza Manni.

La sua compilazione richiede di indicare il Comune nel cui territorio ricadono le aree in cui si intende procedere alla raccolta della legna impegnandosi a eseguire l’intervento nel rispetto di determinate prescrizioni (come ad esempio il divieto di tagliare la vegetazione, quello di eseguire scavi, movimentazioni o asportazioni di terra e materiale inerte, transitare con mezzi meccanici, ecc..).

Tale dichiarazione di intervento, una volta sottoscritta, dovrà essere spedita alla Provincia di Ancona, Area Acque Pubbliche e sistemazioni idrauliche (via Menicucci 1 – 60122 Ancona), nonché al Comune e al Comando Forestale nel cui territorio ricade l’area dove viene raccolto il materiale legnoso.

L’intervento di raccolta del materiale legnoso a terra andrà poi eseguito entro il 28 febbraio 2014.

Commenti
Solo un commento
Goffredo 2013-12-05 15:41:10
La provincia con questa iniziativa spera dal privato di avere la pulizia dei corsi d'acqua, torrenti, fiumi, a costo zero. In buona sostanza la Provincia deputata al controllo ed alla manutenzione di Strade, corsi d'acqua, Fossi,Torrenti e Fiumi del proprio territorio, attività mai svolta e parzialmente controllata, spera dal privato ciò che il pubblico non ha mai voluto o saputo svolgere. Tale iniziativa potrà trovare qualche associazione territoriale sensibile ed anche disponibile a raccogliere legna, ma solo dei tecnici possono essere capaci di monitorare e valutare il vero stato delle cose ed indicare i lavori eventuali necessari per aumentare e migliorare la sicurezza delle Strade, dei Ponti, degli Argini, dei stessi Corsi D'Acqua.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!