SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Assemblea ANSO 2013, la chiusura a Glocalnews e lo sguardo puntato al 2014

Visita al Museo Volandia di Malpensa e dibattito sui temi di diffamazione, rettifica e diritto di replica

Optovolante - Ottica a Senigallia
Il museo di Volandia, visitato dai soci ANSO

La XII Assemblea nazionale ANSO ha chiuso domenica scorsa il programma del Festival Glocalnews di Varese: l’assise quest’anno è stata organizzata in un luogo originale, nel Parco Museo Volandia di Malpensa.

Agli editori ANSO è stata riservata una sorpresa, per un’esperienza di impatto: cimentarsi con un sofisticato simulatore professionale, l’ALSIM ALX della Air Vergiate, utilizzato dai piloti per addestrare le proprie abilità di volo e da chi frequenta il corso per prendere il brevetto, strumentazione non accessibile usualmente al pubblico. Il simulatore è un indicatore della peculiarità del Parco e Museo del Volo creato dalla Fondazione: la dinamicità di un luogo, il museo, che solitamente suscita l’idea di passato e di immobilità. A Volandia invece si racconta e si sperimenta la libertà del movimento in volo a partire dal secolo scorso.

La felice distrazione ha movimentato i lavori assembleari, incentrati su un ordine del giorno di grande attualità. A partire dai temi stringenti della diffamazione, della rettifica e del diritto di replica

Viste la cronaca dei mesi passati, con episodi trattati ampiamente dai media e con risvolti legati alle nuove regolamentazioni al vaglio di Governo, Garante della Privacy, e Agcom, gli argomenti sono stati approfonditi con l’aiuto dell’avv. Guido Scorza, consulente legale ANSO. Oltre alla presentazione dello stato dell’arte e delle possibili evoluzioni, gli editori hanno potuto porre domande e sciogliere dubbi di carattere normativo: temi difficili quando si tratta di online e che spesso assillano l’attività editoriale e giornalistica quotidiana.

Importante il resoconto delle attività svolte dal Consiglio direttivo, nel quale è stato anche presentato il lavoro legato alla visita ufficiale di Frank La Rue in Italia, special rapporteur dell’ONU in tema di libertà di espressione e di opinione. Fin dall’inizio ANSO ha desiderato contribuire affinché questa visita potesse essere accettata dalle istituzioni italiane – a fronte di una situazione desolante rispetto agli altri Paesi nel mondo in tema di libertà d’espressione – e già dall’anno scorso sono intercorse riunioni e richieste ufficiali.

Oltre alle attività di relazioni istituzionali degli ultimi sei mesi, sono stati illustrati i progetti ANSO a favore dell’attività editoriale dei soci, quelli conclusi e quelli futuri. Convenzioni e agevolazioni per gli iscritti, e soprattutto nuovi progetti e servizi a supporto dell’attività redazionale. Fra questi ultimi, un innovativo sistema di news alert in tempo reale, basato sulla condivisione automatizzata di contenuti prodotti da altre testate giornalistiche: le notizie possono arrivare da altri luoghi o città, ma riguardano il territorio di riferimento in cui ciascun editore opera.

Un sistema che permetterà agli associati di visualizzare la notizia immediatamente, per essere sempre aggiornati su notizie correlate o vicende legate a fatti e personaggi appartenenti al proprio contesto editoriale.

L’Assemblea ANSO di fine anno è stata l’occasione per gettare lo sguardo al nuovo anno in arrivo: per il 2014 sono in cantiere diversi progetti, iniziative che hanno raccolto l’entusiasmo dei partecipanti. A tutti gli editori va il ringraziamento del presidente Betto Liberati e dell’intero Consiglio direttivo ANSO.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!