SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Assegnata la Bandiera Verde al ‘Padovano’ di Senigallia

La consegna è avvenuta il 28 ottobre: riconoscimento per l’impegno in campo ambientale

Bandiera verde al ‘Padovano’ di Senigallia

Lunedì 28 ottobre, presso l’aula magna dell’IIS ‘Bettino Padovano’ di Senigallia è stata consegnata all’Istituto la ‘Bandiera Verde’, prestigioso riconoscimento nell’ambito della associazione Ecoschools, che raggruppa centinaia di scuole europee che si distinguono per l’impegno in campo ambientale.

Alla cerimonia sono intervenuti il professor Camillo Nardini, responsabile Ecoschools per la regione Marche e il dottor Gennaro Campanile, assessore all’Ambiente e alle Poltiche giovanili del Comune di Senigallia, che hanno ricordato l’impegno e la sensibilità dimostrate dall’Istituto cittadino nella tutela e nel rispetto dell’ambiente: già da molti anni il ‘Padovano’ è in prima fila nella raccolta differenziata dei rifiuti, nella partecipazione a vari progetti di Legambiente,          (quali ‘puliamo il mondo’, a cui partecipano decine di studenti della scuola) e ad iniziative relative al riciclo dei rifiuti in collaborazione con il CIR 33 (Consorzio Intercomunale Vallesina-Misa).

La manifestazione è stata anche l’occasione per presentare il progetto ‘Fratino’ – giunto nel nostro Paese alla dodicesima edizione e realizzato grazie al patrocinio della LIPU, di Legambiente e del WWF –, finalizzato alla salvaguardia della specie ornitica Charadrius alexandrinus, un uccello che vive e nidifica lungo le coste dell’Adriatico.

Un lavoro che gli studenti delle classi II e IV del corso Chimico hanno sviluppato con grande entusiasmo sotto la guida degli insegnanti dell’area di specializzazione, proff. Carlo Paesani, Luisa Pierfederici e Vittoria Morabito, in collaborazione con gli esperti dello studio naturalistico ‘Diatomea’, partecipando attivamente all’opera di monitoraggio e di studio del piccolo volatile, abituale frequentatore del litorale senigalliese.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!