SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: Scapezzano torna raggiungibile dall’arteria senigalliese via Mattei

Per il tribunale è illegittima la chiusura di strada del Trocco che la collega con via Sant'Anna Trinità

2.784 Letture
commenti
'Strada del Trocco' a Senigallia, che collega via Sant'Anna Trinità a via Mattei

La strada del Trocco, l’asse viario che collega via Sant’Anna Trinità a via Mattei, è gravata da una servitù pubblica di passaggio pedonale e carrabile. Non sembra aver dubbi la Dottoressa Maria Letizia Mantovani, il Giudice del Tribunale di Ancona chiamato a dirimere una querelle iniziata diversi anni fa.

Era infatti il 2005 quando, in maniera per molti illegittima, un tratto di tale strada era stato chiuso al pubblico con l’apposizione di due sbarre antitraffico. Ne erano seguite le vibranti proteste dei residenti ed un vivace dibattito anche in Consiglio Comunale dove, fra interrogazioni, risposte e repliche degli addetti ai lavori, non si era tuttavia giunti a conclusioni univoche. Da una parte i residenti della zona, che sostenevano la natura vicinale della strada e la finalità pubblica della stessa, dall’altra i proprietari di alcuni immobili prospicienti che, dopo aver realizzato imponenti lavori di sistemazione, reclamavano invece il diritto di uso esclusivo su tale strada ritenendola poderale. Dopo quattro anni di causa, il Tribunale di Ancona ha dato ragione alla Casa Protetta per Anziani, nel frattempo divenuta Fondazione “Città di Senigallia”, riconoscendo l’illegittimità dell’apposizione delle sbarre antitraffico ed ordinandone la rimozione.

L’azione giudiziaria era stata intrapresa dal CdA presieduto da Francesca Michela Paci ed è stata coltivata dall’attuale Consiglio, guidato dal Dott. Michelangelo Guzzonato il quale esprime grande soddisfazione per l’esito del giudizio. Soprattutto perché – ci tengono a precisare dall’Ente – nonostante la Fondazione fosse anche frontista della strada del Trocco, è stata accolta la domanda principale, quella che più rispondeva all’interesse generale. Con l’accertamento della servitù pubblica di passaggio, infatti, tutti i cittadini potranno usufruire del tratto viario in questione e non solo i proprietari degli immobili e dei terreni prospicienti. La frazione di Scapezzano tornerà ad essere raggiungibile dal mare anche attraverso lo storico percorso del Trocco.

'Strada del Trocco' a Senigallia, che collega via Sant'Anna Trinità a via MatteiE’ il miglior risultato che si potesse ottenere” commenta l’avvocato dell’Ente “ma va correttamente ricordato che si tratta di una sentenza di primo grado e quindi appellabile. Tutte le eccezioni pregiudiziali e di merito sono state rigettate e la domanda principale è stata accolta integralmente. Questo perché l’approfondita analisi storica, le tante produzioni documentali, l’ispezione giudiziale e le prove testimoniali hanno confermato, a parere del Giudice di prime cure, l’utilizzo della strada da parte di un numero indeterminato di persone, da tempo immemorabile. L’accertamento dell’esistenza della servitù pubblica di passaggio ha legittimato inoltre la pronuncia del capo accessorio della sentenza contenente l’ordine di cessazione di ogni turbativa“.

La Fondazione “Città di Senigallia”, in forza del risultato ottenuto in sede giudiziale, intende attivarsi al massimo delle proprie possibilità per consentire la rapida riapertura al pubblico della strada del Trocco e la effettiva fruibilità della stessa da parte di tutti i cittadini che ne abbiano l’esigenza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!