SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

19 comuni in festa per le bandiere arancioni 2013

Concluso "Gusta l'Arancione", Spacca: "ambiente, cultura ed enogastronomia le risorse da valorizzare"

Il presidente Spacca a San Ginesio per l'evento "Gusta l'arancione"

Le Marche da record per tutela e valorizzazione dell’ambiente festeggiano in piazza. Sono iniziati sabato 29 e proseguiti per tutta la giornata di domenica 30 giugno i festeggiamenti nei 19 Comuni insigniti del riconoscimento Bandiera Arancione. E’ l’evento “Gusta l’arancione: le Marche arancioni in piazza“, che unisce virtualmente tra iniziative e incontri tutte le località marchigiane premiate con questo prestigioso riconoscimento.

Sabato il via alla manifestazione, con il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, che ha partecipato alle iniziative nel Comune di San Ginesio con il sindaco Mario Scagnetti, il gastronomo Beppe Bigazzi, il poeta Guido Oldani, la pittrice Carla Mattii, il vice presidente Associazione Paesi Bandiera arancione Giuliano Ciabocco. Degustazioni a cura dello chef Moreno Cedroni, rievocazioni storiche, stand, visite guidate al borgo anche in notturna e spettacoli hanno animato la prima giornata di festeggiamenti a San Ginesio.

L’arancione – ha detto il presidente Spacca – è un colore che, nel linguaggio orientale, significa amicizia, solidarietà, armonia. E proprio l’armonia è l’elemento che definisce meglio le Marche, regione che ha avuto un percorso di crescita senza fratture, collegando il passato ad un’innovazione dolce che ci proietta nel futuro. Siamo convinti che il turismo è per le Marche e per tutto il Paese una ricchezza da valorizzare utilizzando ambiente, cultura, territorio, enogastronomia e il genio della nostra imprenditoria. Per la nostra regione il cluster di prodotto del mare, che pure rappresenta ancora un asset fondamentale di richiamo turistico e di valore, va sempre di più combinato con la dimensione ambientale e culturale dell’entroterra e dei borghi storici. Questa opportunità trova degli scrigni fantastici nelle località Bandiere arancioni“.

Il presidente Spacca a San Ginesio per l'evento "Gusta l'arancione"La manifestazione “Gusta l’arancione” è proseguita anche domenica 30 in contemporanea nei centri più belli dell’entroterra marchigiano che si sono distinti per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità. Un evento di promozione che punta sull’eccellenza enogastronomica e dei prodotti tipici nell’ambito di un’offerta caratterizzata da varietà, creatività e forte identità. A prestare la voce nello spot della manifestazione in onda sulle reti radiofoniche Rai è stato Pippo Baudo, che già nel corso dell’ultima Bit di Milano aveva manifestato il suo grande amore per le Marche “regione unica e plurale, tra le più affascinanti e ricche di bellezze d’Italia“.

Ecco i 19 Comuni Bandiera Arancione: Acquaviva Picena, Camerino, Corinaldo, Genga, Gradara, Mercatello sul Metauro, Mondavio, Montecassiano, Montelupone, Monterubbiano, Offagna (nuova assegnazione), Ostra, Pievebovigliana, Ripatransone, San Ginesio, Sarnano, Staffolo, Urbisaglia, Visso (nuova assegnazione).

La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell’entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità. E’ uno degli strumenti con il quale il Touring garantisce ai turisti qualità e accoglienza e alle località uno strumento di valorizzazione. La Bandiera arancione intende stimolare una crescita sociale ed economica attraverso lo sviluppo sostenibile del turismo. In particolare, gli obiettivi sono: la valorizzazione delle risorse locali; lo sviluppo della cultura dell’accoglienza; lo stimolo dell’artigianato e delle produzioni tipiche; l’impulso all’imprenditorialità locale; il rafforzamento dell’identità locale.

Commenti
Solo un commento
asterix 2013-06-30 22:33:05
Bandiere arancione!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!