SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Viados arrestato dai Carabinieri a Marina di Montemarciano

Sul peruviano pendeva un'ordine di carcerazione della Procura di Como

1.885 Letture
commenti
Senigallia Lavoro
Carabinieri, auto, gazzelle

I Carabinieri del NOR di Senigallia hanno tratto in arresto, sabato 22 giugno, un viados peruviano destinatario di un provvedimento cautelare emesso dalla Procura di Como. L’arresto è avvenuto nell’ambito delle operazioni anti prostituzione messe in atto nel territorio tra Senigallia e Montemarciano.

Poco prima delle 5 di mattina, i militari hanno fermato e controllato a Marina di Montemarciano un peruviano del 1987, P.M.H.J.: residente in Spagna e in Italia senza fissa dimora, il pregiudicato transessuale dedito alla prostituzione era già destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como lo scorso 19 marzo per false attestazioni sull’identità e violazione delle norme sull’immigrazione.

Il peruviano dovrà trascorrere quasi quattro mesi in carcere: dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la casa Circondariale di Pesaro, Villa Fastiggi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!