Logo farmacieFarmacie di turno


Paolucci Dott.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Alla Rotonda di Senigallia il Laboratorio sulla mobilità sostenibile

Convegno ai primi di ottobre, incontri preparatori in Regione nell'ambito del progetto Poly-SUMP

1.016 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia
Incontro alla Regione Marche sulla mobilità sostenibile

Presentare e condividere gli obiettivi del primo Laboratorio sulla mobilità sostenibile della Regione Marche che si terrà, dal 10 al 12 ottobre 2013, a Senigallia (Rotonda a Mare). Era l’argomento dell’incontro che si è svolto presso la Giunta regionale, al quale hanno partecipato istituzioni e associazioni: Enti locali (Province e Comuni), operatori del trasporto pubblico, associazioni di utenti, promotori di “buone pratiche” per una mobilità sostenibile (Legambiente, Piedibus di Ancona e Jesi, gruppi che promuovono l’uso della bicicletta come il Ciclostile di Macerata).

Il laboratorio di Senigallia si svilupperà nell’ambito del progetto Poly-SUMP, cofinanziato dal programma europeo Intelligent Energy Europe e incentrato sulla condivisione di buone pratiche, fra sei Regioni europee, sul tema della Pianificazione urbana sostenibile della mobilità.
L’iniziativa fa seguito a un evento già sperimentato lo scorso marzo 2013, in cui sei Regioni europee, ospiti della Regione Marche, si sono incontrate, a Portonovo di Ancona, per discutere e ripensare il futuro della mobilità sostenibile in Europa (2020), utilizzando, per la prima volta, la metodologia “Future Search”: le proposte emerse nel corso di tale evento sono state trasmesse alla Commissione europea che ne sta valutando i contenuti.

Incontro alla Regione Marche sulla mobilità sostenibileIl Laboratorio Future Search è un processo di progettazione partecipata basato sull’idea che valorizzando ciò che accomuna un gruppo di portatori di interesse (stakeholder), è possibile costruire dei percorsi di cambiamento efficaci. Il processo accompagna i partecipanti a elaborare uno scenario futuro condiviso per una mobilità policentrica sostenibile e a progettare azioni per cominciare, da subito, a realizzarlo, partendo da una analisi della situazione attuale e passata del contesto su cui si sta lavorando.

Dal funzionamento estremamente semplice, la Future Search Conference consente, in un tempo relativamente ridotto, di portare un gruppo medio-grande di persone ad affrontare questioni anche estremamente complesse. Questo perché i partecipanti, immaginando e cercando tutti insieme la realizzazione dello scenario futuro, tendono a valorizzare ciò che li accomuna e su cui sono d’accordo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura