5.632 Letture 3 commenti

Senigallia a fianco della piccola Chanel Bocconi e della sua famiglia

Ogni giorno nuovi punti di raccolta fondi per sostenere le cure mediche negli Stati Uniti. Come contribuire

La piccola Chanel Bocconi, affetta da una grave forma di fibromatosi Aumentano ogni giorno i punti di raccolta a Senigallia e dintorni per contribuire alle cure per la piccola Chanel Bocconi, la bimba di due anni a cui è stata diagnosticata una rara forma tumorale, la fibromatosi aggressiva. I genitori della piccola, Simone Bocconi e Viviana Cunegondi, dal Vallone di Senigallia hanno girato medici e ospedali di tutto il paese per capire come aiutare la loro figlia affetta da una malattia giudicata incurabile in Italia.

L’unica soluzione è tentare un intervento negli Stati Uniti, per la precisione a Boston, nel Massachusetts, dove ha sede il Children’s Hospital Boston, tra i più importanti e prestigiosi ospedali pediatrici degli Usa, affiliato alla Harvard Medical School. La speranza è in un intervento di protesi muscolare fatt però in un punto dove non ci siano tumori. E la piccola Chanel di tumori ne ha tre, di tipo aggressivo.

In questa struttura americana si attuano significativi programmi di ricerca in campo pediatrico: ma come spesso accade in queste vicende, sia la visita che la cura hanno dei costi altissimi e per sostenere Chanel Bocconi e la sua famiglia c’è bisogno dell’aiuto di tutti.

Per questo si sta mobilitando tutta Senigallia e non solo. La raccolta fondi può essere effettuata attraverso le coordinate IBAN: IT 33 O 03075 01603 CC8000 501923 Banca Generali – Bocconi Simone e Cunegondi Viviana, specificando nella causale “Contributo per le cure di Chanel” (NB: la O nella parte IT 33 O 03075 è una lettera, NON uno zero).
E’ possibile dare anche un contributo tramite Poste Pay: n° carta: 4023 6006 0056 4738, intestata a Viviana Cunegondi, cod.fisc. CNGVVN74P65F205N.

La piccola Chanel Bocconi, affetta da una grave forma di fibromatosiDiversi esercenti e negozianti si sono attivati allestendo dei punti di raccolta fondi per garantire alla piccola le cure adeguate ma soprattutto la speranza di una vita normale. In pochi giorni i punti di raccolta hanno superato quota 30 esercizi commerciali.
Eccoli qui di seguito (aggiornati anche sulla pagina Facebook “Beneficenza per curare Chanel Bocconi“):

Edicola Quilly’s, di Simone Quilly Tranquilli, lungomare Alighieri, Senigallia;
Ristorante LUNA ROSSA, lungomare Da Vinci, Senigallia;
Cin Cin Bar, lungomare Alighieri, Senigallia;
Lega Navale Italiana, darsena turistica Senigallia;
Ristorante Il pescatore, lungomare Mameli 95, Senigallia.
Ristorante Raggioazzurro, lungomare Mameli 138, Senigallia.
Ristorante Da Peppino Senigallia, lungomare Da Vinci n° 9 Senigallia.
Lido Acquapazza, lungomare Mameli, Senigallia.
L’altrosole, via Goldoni, Senigallia;
Manoni negozio vestiti, via Carducci Senigallia;
Circolo Vallone di Senigallia;
Parrucchiera Vallone;
Circolo ACLI Cannella (di fianco alla chiesa);
Parrucchiera Ciarnin;
Edicola L’abecedario, Ciarnin;
Panificio Dolce e salato, via Copernico 42, Senigallia;
Agip (quartiere Saline), via Podesti;
Palestra energica, Loc. Molino marazzana 26/b Cannella – Senigallia;
Io estetica – Cannella di Senigallia;
Caffè Doria, Piazza Doria, Senigallia;
Vodafone, corso II Giugno, Senigallia;
Pacenti giocattoli, corso II Giugno, Senigallia;
Tarducci abbigliamento, via Carducci, Senigallia;
Tabaccheria n.1, via Saffi 22, Senigallia;
Edicola in via Saffi, Senigallia;
La Senigalliese, agenzia pratiche auto, viale Leopardi 73, Senigallia;
Anna Virgili pelletteria, via Armellini 20, Senigallia;
Sposa Elegante – via Gherardi Senigallia;
Antica macelleria Canestrari (il pelo), foro annonario 28, Senigallia;
Ortofrutticola Isola Verde di Veronica Moretti, via Pasubio 8, Senigallia;
Ufficio Consulenza Rag. Marconi Roberto, (Maria Teresa) via delle Viole 11, Senigallia;
Bar Frank, Statale Adriatica Nord 51/6, Senigallia;
Alimentari Adige, via Adige e via Po, Senigallia;
Caffé La Via Granda, via Pisacane, Senigallia;
La bottega di Archimede, di Claudio Palazzesi, piazza Roma 11, Monterado;
Ristorante Il Punto, via litoranea 220, Marotta;
Fioreria Mancini Gianluca, viale degli eroi 8, Corinaldo;
Moto club I Matti di Corinaldo, Costa gioco del Pallone 6, Corinaldo;
Il Tagliere Ponterio, via cesanese 180/c, di fianco al Rio Bar a Ponterio;
Bocciordomo (via Botticelli) Cesanella;
L’isola del fiore, via XXIV maggio, 21 Marzocca;
Circolo Sant’Angelo;
Break Caffè, Borgo Bicchia;
Il Giardino dei Bucaneve, centro socio-educativo-riabilitativo Ostra Vetere.

Commenti
Ci sono 3 commenti
Franco Giannini
Franco Giannini
2013-04-16 15:54:15
Anche Roberta De Duonni, in occasione delle semifinali e finali del 3° Memorial di Volley "Daniele De Duonni ", che si terranno il 21 e 28 aprile a partire dalle ore 15, alla palestra Corinaldesi, porrà due salvadanai per la raccolta fondi per la piccola Chanel. Uno sarà posto nell'area spogliatoi e l'altro all'entrata delle gradinate! Fin d'ora un grazie a quanti vorranno partecipare sia con la loro offerta che con la loro presenza.
Roberta De Duonni
2013-04-16 16:34:27
Tra pochi giorni anche a Castelleone di Suasa ci saranno dei punti di raccolta fondi per contribuire alle cure per la piccola Chanel!! Grazie a tutti!!
Lacucinadinonnaamalia
2013-05-15 13:08:19
Vorremo diventare punto di raccolta...come funziona??? In piu stiamo organizzando una serata per la raccolta fondi icollaborazione con la cantina Santa Barbara..... mi aggiornate su tutti i contatti possibili per svolgere al meglio tutte le operazioni??????? Grazie Federica
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato? Effettua l'accesso ... oppure Registrati!