SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marò in India, Terzi si dimette, caos in aula

Urla della moglie e della sorella dei due fucilieri "abbandonati" a New Delhi. Stupiti Monti e Napolitano

I due marò italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone

Le mie riserve sul rientro dei due marò in India sono state inascoltate, non posso più far parte di questo governo“. Con questa frase l’ormai ex ministro degli Esteri Giulio Terzi ha annunciato all’aula di Montecitorio le sue dimissioni. Il caso scatenante è il ritorno dei due fucilieri a Nuova Delhi dopo la minaccia del governo italiano di non farli più rientrare nel paese dove rischiano la pena di morte e la rabbia dell’India per l’impegno non mantenuto.

Per anni mi sono battuto per l’onorabilità del paese e delle forze armate – ha aggiunto Terzi – ma la mia voce è rimasta inascoltata e me ne rammarico“. E invece altre voci scuotono l’aula: quelle della moglie di Salvatore Girone, Vania Girone, che ha urlato “Riportate a casa mio marito“, e quella di Franca Latorre, sorella di Massimiliano, la quale ha espresso la sua rabbia per quello che si paventa essere un “abbandono“.

Una giornata tesa quella di martedì 26 marzo alla Camera dei Deputati in cui le dimissioni di Giulio Terzi sono state applaudite da PdL e altri gurppi del centrodestra oltre che dal MoVimento Cinque Stelle. Dura la requisitoria del M5S con Di Battista che chiede vengano rese pubbliche le “prove circostanziate” dell’intera vicenda e soprattutto il documento di cui il governo sarebbe in possesso con le garanzie per evitare ai due militari italiani, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre.

Parole invece che hanno lasciato stupito lo stesso presidente del Consiglio Mario Monti e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per un gesto irrituale e per molti aspetti plateale, dato che in altre riunioni di governo Terzi aveva condiviso politiche e scelte.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!