SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lite al Mamamia di Senigallia, rilasciato il 22enne arrestato dai Carabinieri

Dopo la convalida dell'arresto, è stato rinviato il processo per direttissima

Carabinieri

E’ stato rilasciato in stato di libertà il 22enne pregiudicato Mirko Turla, responsabile dell’aggressione ad un Carabiniere della Compagnia di Senigallia. Durante l’udienza per il rito di direttissima, svoltasi nella mattinata di lunedì 25 marzo, il giovane originario di Milano si è visto convalidare l’arresto per poi esser rimesso in libertà.

Il giovane era stato arrestato nella notte tra sabato 23 e domenica 24 marzo in seguito ad una segnalazione da parte del servizio di security del noto locale Mamamia, a Senigallia: in quell’occasione il ragazzo, in evidente stato di alterazione psicofisica, aveva “litigato” prima con un buttafuori del club di via Mattei, per poi scagliarsi contro un militare che aveva tentato di fermarlo, procurandogli alcune lesioni.

Il processo per direttissima per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, svoltosi presso il tribunale di Ancona, è stato però rinviato ad altra data, motivo per cui, nel frattempo, dopo l’udienza di convalida, è stato liberato.

Commenti
Solo un commento
ciuccoli alessandro 2013-03-26 21:04:49
io volevo dire una semplice cosa.... se io fossi un carabiniere,o poliziotto,nemmeno ci perderei il tempo visto i risultati finali.... andare in galera,in italia,è diventata una stuppida moda... GRAZIE POLITICI,GRAZIE STATO... E ONORE ALLE FORZE DELL'ORDINE CHE,A CONFRONTO DELLO STATO,SONO SEMPRE PRESENTI.....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!