SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, concorso per ostetriche: denunciate dai Carabinieri le esaminatrici

Brogli al concorso pubblico accertati dai NAS di Ancona: favorite alcune candidate, manipolati i test

5.476 Letture
22 commenti
Ristorante Vecchio Ranch
Ospedale di Senigallia

Il NAS Carabinieri di Ancona ha denunciato le quattro componenti della commissione esaminatrice che avrebbe dovuto valutare i partecipanti ad un concorso indetto per l’assunzione, a tempo indeterminato, di quattro ostetriche presso l’ospedale di Senigallia. A riferirlo è proprio il nucleo dorico dell’Arma che ha indagato su presunte irregolarità nella valutazione delle prove d’esame, indagini poi coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo marchigiano.

Gli accertamenti sono nati a seguito della segnalazione di una delle candidate: le successive indagini hanno consentito di appurare che le indagate si erano effettivamente accordate tra loro per favorire alcune concorrenti (conosciute dalla commissione per aver già svolto attività a tempo determinato presso il Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale marchigiano) a danno di altri partecipanti che, in base ai titoli in possesso ed ai risultati degli esami, avrebbero dovuto in realtà aggiudicarsi il concorso.

In particolare, dall’esame della documentazione sequestrata relativa alle prove sostenute e dalle dichiarazioni rese da diverse concorrenti, i Carabinieri del NAS hanno accertato che le componenti del collegio giudicante, manipolando le prove d’esame e la stesura delle graduatorie, attribuivano alle candidate favorite punteggi diversi da quelli effettivamente ottenuti, viziando quindi l’esito del concorso.

Commenti
Ci sono 22 commenti
Franco 2013-02-22 12:27:22
Ed ora?????
pie 2013-02-22 13:04:50
Ed ora!! Ma sai da quanti anni succedono queste cose???
Ora ci meravigliamo??? Boh! Ma non e solo Senigallia, e ovunque!!!
pie 2013-02-22 13:06:41
Vale quello sopra!!
renzo 2013-02-22 13:08:25
Niente di nuovo... come da consuetudine.
stefano 2013-02-22 13:29:21
Ed ora? Sequestro cautelativo di qualche bene mobile e immobile in attesa di giudizio. Sanzione pecuniaria se il fatto viene comprovato, tanto con questa gente bisogna pungere dove fa più male. E magari licenziamento... ma siamo in Italia...
nina 2013-02-22 13:32:52
Una sorpresa!!!!!!!!!!!!!!??????????????????
In Italia funziona cosi!! T
Un caos da a - z dappertutto!!
Una qualificazione vale nulla, solo una qualificazione in un altro "mestiere" - triste ma vero.
I fannullone fanno carriera - le persone qualificate sono vittime di mobbing!!! BRAVA ITALIA!!
marianna 2013-02-22 15:03:49
be, cominciamo proprio a fare schifo !!!!!
Un povero tra i poveri (di politica) 2013-02-22 15:31:46
"ABBIAMO LE LEGGI FACCIAMOLE RISPETTARE"
Complimenti e brava alla candidata che ha denunciato il fatto. Non ci si può trincerare dietro il fatto che in Italia tutto funziona e va così. Se una persona si sente danneggiata dal sistema, che è oramai è avariato da cose e persone, deve rappresentarlo a chi di dovere e far valere i propri diritti. Non importa chi ha già lavorato in quegli ambienti ed è persona conosciuta. Se vi è un concorso si deve partecipare tutti partendo dalla stessa linea di partenza ed arrivare tutti allo stesso punto di arrivo senza scorciatoie particolari altrimenti si procedeva a chiamata personale senza bandire concorsi farsa dove i giovani ripongono speranze che vengono puntualmente deluse. Bravi anche i Carabinieri. I giovani talentuosi si facciano rispettare ogni volta che vedono questi sopprusi che non fanno altro che accrescere l'importanza di certi Baroni che di nobile non hanno assolutamente nulla e dovrebbero essere mandati a casa.
noi siamo scemi 2013-02-22 15:46:32
Il Cognome delle favoritE?
se era mio figlio sai i titoli cubitali....
EdHuNTeR
Adam 2013-02-22 17:27:19
Ma veramente a Senigallia succede questo? Cioè uno si spacca il culo una vita per essere il più professionale e poi ti passa avanti il figlio di papà che non sa fare un (...omissis...)? NOOOOO.. non ci credo. Va bè dai ora ritorno nel mio magico mondo colorato fatto di pasticcini e mignon! CIAO!
Melgaco 2013-02-22 18:33:15
Regione komunista, asl komunista, città komunista, medici komunisti...tanto poi si salvano tutti perché i magistrati sono komunisti (è successo lo stesso per Vendola in Puglia...qualche giorno dopo è andato a pranzo con lo stesso magistrato che lo aveva assolto)...le Marche fanno schifo
pie 2013-02-22 18:40:36
Si solo asenigallia!!!Ahahah!!
Lucilla 2013-02-22 20:06:21
Spirale discendente nel più profondo degli abissi...tipo trivella
stefano 2013-02-22 20:37:41
Si rifà tutto da capo, dopo aver licenziato tutti i componenti della comissione, dopo aver ridato indietro i compensi che si sono presi OLTRE LO STIPENDIO, dopo aver pagato le spese per un'altro concorso. I concorsi li devono dare non più in privato ma pubblici come tesi universitarie!
gabriele 2013-02-22 23:32:11
se il tutto venisse confermato, spero almeno che salti qualche testa.
david 2013-02-22 23:42:14
se fosse vero, radiamo tutti i mebri della commissione dai pubblici servizi!
Lou 2013-02-22 23:50:32
Veramente queste cose succedono da sempre!!
E successo proprio a me nel 1966 quando una Compagnia di Aviazione mi ha silurato per la stessa ragione e per cio' che sono emigrato in Nord-America dove le mie qualifiche sono state apprezzate regolarmente.
Qui si dice "Hats off" (complimentare - ammirare) i Carabinieri.
Melgaco 2013-02-23 01:19:24
Ecco...hats off ai carabinieri...speriamo che qualche giudice, come spesso avviene, non mandi all'aria il loro lavoro
MAURO BEDINI 2013-02-23 07:05:13
no a senigallia nooooooo e che cavolo.
spero che chi di dovere arrivi fino in fondo e punire i responsabili ( se tutto verrà confermato ) con provvedimenti esemplari per salvre la faccia di noi senigalliesi onesti
Roberto 2013-02-23 12:40:10
Finalmente qualcuno che ha il coraggio di denunciare questi fatti alla'italiana!!! Sei un'eroina!!!
Stefania 2013-02-23 15:54:15
Secondo me servirebbero dei controlli esterni durante i concorsi, perchè i favoritismi sono all'ordine del giorno. Nel concorso che avevo dato io, in un altro comune, addirittura nei tre compiti dello scritto, teoricamente diversi, gli argomenti erano gli stessi, solo formulati con domande diverse (neanche il pudore di far studiare la risposta a 12 domande ma solo a 3)!! a tanto poi ci mettono l'orale... così se hai studiato e lo scritto ti va bene... ci pensano loro a non farti vincere!!!!!
Tanti complimenti alla candidata che ha denunciato... !! Stefania
manola 2013-04-02 16:31:56
è una triste consuetudine spero finisca e tutti i concorrenti tengano gli occhi ben aperti. Ti ritrovi con una bella laurea con massimo dei voti magari ottenuta con sacrifici e ti ritrovi con lo scoraggiamento e dire basta perchè forse sono incapace o solo sono una persona onesta che non arriverà mai a vincere un concorso----
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!