SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: condannato ad 1 anno e 8 mesi il borseggiatore dei treni

L'uomo beccato con gli arnesi da 'lavoro'

TrenItalia

E’ stato condannato da giudice Alessandra Alessandroni ad 1 anno e 8 mesi di carcere e 400 euro di multa. L’accusa per G.R., 43enne residente a Genova era di tentato furto e possesso di arnesi atti allo scasso.

L’uomo era stato bloccato dagli agenti della Polfer il 29 gennaio 2009 mentre stavano effettuando dei controlli sul convoglio Bolzano-Lecce. A dare l’allarme era stato un passeggero che si era svegliato proprio nell’esatto istante in cui il ladro gli stava cercando di sfilare il borsello, all’altezza di Senigallia.

Dai seguenti controlli, addosso al borseggiatore erano stati rinvenuto gli ‘attrezzi da lavoro‘: due piccole pile, una pinza ed un grimaldello con il quale forzava le serrature dei compartimenti chiusi a chiave. L’uomo era stato denunciato a piede libero.

Commenti
Solo un commento
pie 2013-01-23 13:47:04
X la praivacy il nome del giudice si puo mettete. E il nome di chi ha sbagliato, diciamo cosi x essre buoni, No!! Siamo in Italia. E lo sctivo con la maiuscola.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!