SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

‘Insieme per Castelleone’ contro la posticipazione delle opere pubbliche

"E' prassi dell'Amministrazione far scorrere di anno in anno le opere previste nei precedenti Piani Triennali"

1.292 Letture
commenti
Castelleone di Suasa

La programmazione dei lavori pubblici dell’Amministrazione comunale suasana fa ancora discutere, tanto che il gruppo di minoranza di “Insieme per Castelleone” ha voluto rimarcare le scelte così come sono state approvate nel Programma Triennale delle opere pubbliche 2013/2015 ed inserite nella Delibera di Giunta Comunale n. 59 del 05/10/2012.
E’ divenuta ormai prassi comune di questa Amministrazione far scorrere di anno in anno le opere previste nei precedenti Piani Triennali.

Così notiamo che la Sistemazione e manutenzione straordinaria della rete stradale comunale, già prevista nel 2013/2014 (due interventi da € 300.000,00 cadauno), sono passati nel nuovo Piano agli anni 2014/2015, senza tenere conto che questi lavori sono stati rinviati addirittura di legislatura in legislatura.

Le strade comunali sono talmente dissestale, specialmente quelle rurali, che in alcuni grossi tratti è difficoltoso il transito dei mezzi, vedasi ad esempio le Vie Bozzo e Casalta.

Ma anche il Consolidamento dissesti e realizzazione marciapiede in Via Diaz, dopo un decennio di promesse e che doveva prendere avvio nel 2012, era slittato nel 2013, ora con il nuovo Piano passa inesorabilmente al 2014.

Così pure la messa a norma dell’impianto sportivo gioco calcio – 2^ Stralcio, i cui lavori erano già stati programmati da alcuni anni per una spesa di € 121.567,90 ed ora aggiornata ad € 150.000,00 e programmata nel 2013, è slittata all’anno 2014.

Stessa sorte è toccato ai lavori di Completamento Museo Città Romana di Suasa – 1^ lotto – 2^ Stralcio che erano previsti nel 2013, poi slittati nel 2014 ed ora con il nuovo Piano collocati nell’anno 2015.

Per gli addetti ai lavori questo balletto di cifre e date, che rinviano di fatto le opere programmate, non sono sicuramente una novità, ma per i cittadini è sicuramente un’amara delusione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!