SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio Taurino a Ripe: si va verso la riunificazione dei processi

Tre albanesi sotto accusa per la morte del commerciante

1.545 Letture
commenti
PesaroUrbinoNotizie.it
Ripe, il luogo dell'omicidio Taurino

Saranno probabilmente riunificati i processi in corso nei confronti di tre albanesi per l’omicidio, a Ripe, del commerciante Luigi Taurino, 35 anni, avvenuto nell’ottobre del 2011.

La Corte che sta giudicando due dei tre indagati (Suela Arifaj, 24 anni, presunta mandante del delitto e Jetmir Marku, 25, ipotetico complice), ha infatti deciso il rinvio del processo all’11 febbraio 2013, per permettere la riunificazione in Assise del giudizio in corso con quello che arriverà nei confronti di Myrteza Arifaj, 35 anni, fratello di Suela e presunto autore materiale del delitto.

Quest’ultimo, ritornato in patria dopo la morte di Taurino, era stato arrestato nello scorso maggio dopo sette mesi di latitanza.

L’istanza per la riunificazione dei processi è stata presentata dai legali di Suela Arifaj e Jetmir Marku, che sostengono l’estraneità dei loro assistiti al fatto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura