SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Buone notizie dalla Sierra Leone grazie ai Compagni di Jeneba e a 108 amici

I contributi da Senigallia hanno regalato alla piccola Silvia il materiale per la scuola e aiutato 150 bambini

Max Fanelli dei Compagni di Jeneba con Silvia Boima

Nell’Estate 2012 io e altri amici abbiamo dato vita da un’iniziativa di solidarietà che ruotava attorno alla vendita di magliette con il logo della nostra edicola. 108 amici hanno contribuito a questa iniziativa e abbiamo raccolto una cifra che abbiamo consegnato al nostro amico Massimo Fanelli nel giorno del suo matrimonio con Monica a fine Agosto.

Massimo Fanelli Bundu Max è la mente e il cuore dell’Associazione Onlus “I Compagni di Jeneba” che opera da alcuni anni a Goderich in Sierra Leone per sostenere i bambini di quel villaggio e garantirgli i diritti fondamentali che ogni bambino di ogni luogo del mondo dovrebbe avere garantiti: quello alla salute e quello all’istruzione. A distanza di alcuni mesi Bundu Max si è recato per la seconda volta quest’anno in Sierra Leone nel villaggio di Goderich e ogni volta non è di certo un viaggio di piacere.

Appena giunto sul posto Max ci ha inviato una foto e un messaggio che ci ha reso immensamente felici. La foto che ci ha inviato è quella di Silvia Boima.

Silvia Boima è la splendida bimba che grazie al sostegno di tutti noi che abbiamo partecipato all’iniziativa potrà usufruire di tutto il materiale didattico necessario per affrontare l’anno scolastico. Oltre a Silvia Boima grazie al nostro contributo altri 150 bambini del villaggio di Goderich potranno seguire una dieta equilibrata e molto più completa di quella poverissima che seguono di solito.

Ma non sono solo queste le foto e le notizie che ci arrivano da Goderich.

Bambina che dorme nell'asilo a Goderich, in Sierra LeoneIn questa foto ad esempio vediamo una bimba che si addormenta all’interno dell’asilo (è molto frequente vedere bambini addormentarsi in giro per la debolezza o per il basso tasso di emoglobina nel sangue oltre che per il caldo torrido) al riparo dai cani infetti e dagli scarichi fognari.
Bundu Max la definisce “la versione africana della favola della principessa sul pisello”. Molti bambini a Goderich e in Sierra Leone non diventano mai grandi.  Per la fame, per le malattie o perché diventano “bambini soldato” armi loro stessi nelle mani delle squadre armate che si fronteggiano da sempre in quel paese.

Noi tutti che facciamo parte dell’Associazione cerchiamo di dare il contributo per fare in modo che giorno dopo giorno la situazione a Goderich e in Sierra Leone diventi migliore.

Per chiunque volesse informarsi riguardo alle iniziative dei compagni di Jeneba diamo alcuni link che possono essere utili.

Sito dell’Associazione: il sito istituzionale dove ognuno può conoscere i progetti realizzati, quelli futuri, come associarsi e molte altre notizie riguardanti al variegato mondo che ruota attorno all’Associazione con tanto di video, foto e materiale informativo.

Rassegna Stampa di Senigallia Notizie: Tutti gli articoli pubblicati sul nostro giornale online che parlano dell’associazione

Pagina Facebook “I Compagni di Jeneba”: La pagina Facebook dell’associazione.

Per il momento mi fermo qui, ma avrete presto notizie dei Compagni di Jeneba dalla viva voce di Bundu Max.

Grazie a tutti voi amici per aver fatto parte di questo splendido gruppo di 108 persone che ha consentito a Silvia Boima e ad altri 150 bimbi di Goderich di passare un anno un po’ migliore.

Kabò a tutti quanti!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!