SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La comunicazione efficace: corso a Senigallia per famiglie e non solo

Sette incontri per imparare a contenere emozioni e invasioni, bambini e anziani

Netservice - Soluzioni web di qualità
Famiglia, genitori, bambini,educazione

In passato le relazioni in famiglia erano strettamente gerarchiche, ed esistevano veri e propri stili comunicativi tra generazioni e tra membri della stessa generazione. I genitori e i figli, i nipoti e i nonni, i nipoti e gli zii, gli uomini e le donne, i fratelli maggiori e quelli minori… ognuno aveva il proprio posto.

Adesso alcuni muri sono caduti lasciando una maggior libertà di azione, ma togliendo anche quel sostegno emotivo che le prassi condivise offrono. Il dubbio del “faccio bene o faccio male?” si affaccia sempre più spesso nelle nostre menti e un presente che ancora non è ben chiaro.

Ognuno si trova da solo a doversi creare nuovi limiti e nuovi modi… con tutta la confusione che ne può derivare. Devo pretendere da mio figlio che non mi chiami per nome? Oppure posso dirgli tranquillamente di farlo? E come faccio a gestire il rapporto tra i miei genitori/suoceri con la mia famiglia? Come controllarne l’interferenza? Ma si tratta davvero di interferenza o hanno anche loro un ruolo che va rispettato? Quali e dove sono i limiti? E come dirlo?

Esistono però, in psicologia, dei meccanismi umani condivisi e “naturali”, delle dinamiche comuni che possono rendere più chiaro il cammino e aiutare a compiere la giusta scelta. Confrontarsi con due professioniste che si occupano quotidianamente di tali problematiche e con altre persone che si scontrano quotidianamente con simili difficoltà può aiutarci a ritrovare il cammino e il giusto modo di relazionarci, lasciando a ognuno lo spazio funzionale a una armoniosa vita insieme.

Per tale motivo l’Associazione Civica Montimar ha deciso di organizzare un progetto di educazione alla comunicazione efficace con la collaborazione delle dottoresse Maddalena Gregori e Marzia Marchetti. Si tratta di sette incontri formativi tenuti dalle due psicologhe e dedicate a chiunque sia interessato a individuare le difficoltà di comunicazione in famiglia e a cercare strategie per affrontarle.
Gli incontri verranno strutturati per tema, con momenti formativi e altri di libero confronto tra gli intervenuti.

Gli argomenti delle trattati saranno:
1. Cos’è la comunicazione: le basi biologiche; natura o cultura: quanto influiscono nella comunicazione; la comunicazione verbale; la comunicazione non verbale.
2. Il “sistema” famiglia; il romanzo familiare: le radici, il tronco e i rami, ovvero le generazioni a confronto.
3. Fattori critici e loro gestione: il malinteso e la “nebbia psicologica”; l’ABC delle emozioni: riconoscerle per non venirne usati.
4. Strategie di comunicazione efficace: comunicare con i bambini (emozioni).
5. Strategie di comunicazione efficace: comunicare con gli adolescenti (ascolto e condivisione).
6. Strategie di comunicazione efficace: comunicare con gli anziani (il passato ancora vivo).
7. Strategie di comunicazione efficace: comunicare con i membri della famiglia allargata (controllare le invasioni); comunicare con i membri della comunità di appartenenza (lo spazio sociale).

Progetto: Armonia in famiglia – La comunicazione efficace tra generazioni
Organizzatori: Associazione Civica Montimar; dottoresse Maddalena Gregori e Marzia Marchetti; col sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi
Luogo: Marzocca di Senigallia, via De’ Liguori 23
Date: incontri aperti al pubblico: ogni giovedì dal 18 ottobre al 13 dicembre dalle 21,00 alle 23,00
Per informazioni: tel. 327 0870788

 

Commenti
Solo un commento
Michele 2012-10-02 08:16:17
Anche ai miei tempi c'erano questi corsi di comunicazione ed erano molto molto efficaci tante' che oggi quello che e' l'educazione media di un bambino allora era la maleducazione di pochissimi. Ricordo che li teneva una Dott.ssa molto convincente, si chiamava chinghia di cuoio con fibbia, bastavano un paio di sedute.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!