SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incidente Barchiesi, conclusi i primi accertamenti dei Carabinieri di Senigallia

Per il momento però non è possibile risalire a eventuali responsabilità

2.241 Letture
commenti
Caserma dei Carabinieri di Senigallia

Si sono conclusi i preliminari accertamenti condotti dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Senigallia riguardo all’incidente stradale in cui ha perso la vita il sedicenne Michele Barchesi.

Il giorno dopo i funerali – che hanno visto la cattedrale senigalliese gremita di persone per dare l’ultimo saluto al sedicenne – ancora non emergono dalle indagini elementi significativi che possano dare una spiegazione alla tragica fatalità che ha scosso tutta Senigallia.

In attesa di acquisire, quanto prima, le dichiarazioni della donna coinvolta e ferita nell’incidente – ricoverata presso l’Ospedale Civile di Senigallia ancora in prognosi riservata – è stata depositata all’Autorità Giudiziaria una preliminare e parziale comunicazione con la quale si descrivono le presunte fasi del sinistro.

Finora, da quanto appreso dalle testimonianze raccolte dai militari dell’Arma, la dinamica del sinistro stradale appare chiara: l’urto frontale dei mezzi ha fatto sì che i due conducenti venissero sbalzati sul manto stradale. Il giovane sedicenne sembra sia stato investito anche da una vettura che sopraggiungeva.

Al momento, ogni valutazione circa la sussistenza di eventuali responsabilità penalmente rilevanti a carico di chicchessia – attività che compete esclusivamente al Pubblico Ministero – è prematura proprio perché l’attività di accertamento non è ancora conclusa” ha reso noto il Capitano dei Carabineri Lorenzo Marinaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura