SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Manzoni Group

Senigallia: il Cir33 interviene sui disservizi nella raccolta dei rifiuti

Il presidente Simone Cecchettini prova a chiarire le difficoltà riscontrate in diversi Comuni del territorio

2.419 Letture
commenti
Mancata raccolta dei rifiuti a Senigallia

A seguito delle difficoltà operative che sta attraversando la ditta Aimeri Ambiente S.r.l. e che si stanno ripercuotendo sul servizio di raccolta dei rifiuti in alcuni Comuni consorziati,  il CIR33 intende fornire aggiornamenti ai cittadini e agli amministratori locali, oltre che favorire un’interpretazione corretta dei fatti accaduti e dei ruoli ricoperti dai vari soggetti coinvolti nella gestione del servizio di igiene urbana.

Il CIR33 è un consorzio obbligatorio di Comuni nato in attuazione della legislazione regionale che prevede che l’attuazione delle politiche in tema di gestione dei rifiuti avvenga su base sovra comunale, attraverso appunto la regia dei Consorzi pubblici. Il CIR33 ha, quindi, lo scopo di progettare, coordinare e controllare il ciclo dei rifiuti in tutto il proprio territorio, nonché di programmare le azioni di comunicazione, sensibilizzazione ed educazione ambientale.

Il CIR33 non è pertanto una società pubblica, né tantomeno un soggetto privato a cui alcuni Comuni hanno affidato il servizio di raccolta.
Diciassette Comuni consorziati, tra cui il Comune di Senigallia, che nel 2007 dovevano individuare il gestore del servizio di igiene urbana, hanno affidato al CIR33 l’onere di indire una gara d’appalto europea per la gestione dei rifiuti sull’intero bacino. Ad aggiudicarsi la gara è stata un’Associazione Temporanea di Imprese, la cui capogruppo era la ditta Manutencoop Servizi Ambientali S.p.a., poi acquisita dall’attuale capogruppo Aimeri Ambiente S.r.l..

Come ogni altro operatore economico attivo su tutto il territorio nazionale, la ditta Aimeri Ambiente S.r.l. sta attraversando un periodo di difficoltà, dovuto anche a mancati pagamenti da parte di soggetti per i quali la stessa Aimeri fornisce i servizi su altri territori.

Pertanto, il CIR33, conscio dei disagi che si stanno verificando, ha potenziato tutte le attività di controllo che gli competono rispetto alla regolarità nell’esecuzione dei servizi e sta mettendo in campo le procedure tecniche ed amministrative finalizzate a tutelare in ogni modo i Comuni ed i cittadini.

Si coglie l’occasione per ricordare che è in corso una procedura di gara che il CIR33, considerata la difficoltà attuale, intende portare a conclusione nel più breve arco temporale possibile, confidando che il nuovo appalto potrà garantire elevati parametri di efficienza e qualità dei servizi di raccolta rifiuti.

Commenti
Ci sono 8 commenti
Anonimo 2012-06-21 18:05:26
Intanto grazie mille per aver ridotto i nostri bellissimi paesi in discariche a cielo aperto, voglio vedere se ritardassimo noi le salatissime tasse sui rifiuti... Questa cosa dei baracconi sovracomunali evidentemente non funziona e per questo va cambiata prima possibile.
Alessandro Bianchini 2012-06-21 19:59:15
Guarda caso chi ha scritto il comunicato si è scordato l'aspetto più importante. Dal sito:

http://www.cir33.it/consorzio/

in cui al punto c) effettuare, direttamente o tramite terzi, ogni altra attività connessa alla gestione dei rifiuti. Invece il servizio viene appaltato alla ditta Aimeri. Che cosa paghiamo a fare un baraccone che non fa nulla e crea disservizio? Ormai l'hanno capito pure i muri che questi baracconi servono al PD per stipendiare amici di partito:

http://www.cir33.it/consorzio/consiglio_amministrazione.php

Chiudiamo per sempre questi baracconi e affidiamo una volta per sempre il servizio ad un privato vero che investe i propri soldi e non quelli pubblici. Cecchettini e tutto gli altri DIMETTETEVI !!! Basta mangiare i soldi di noi contribuenti ! ANDATE A LAVORARE !
Lorenzo 2012-06-21 20:52:15
è vero che una dirigente del cir33 è adesso dirigente nel Comune di Senigallia?
giampiero 2012-06-21 21:42:21
vorrei che si approfondisse quanto detto/chiesto da Anonimo/Alessandro/Lorenzo:
- se CIR33 non è responsabile della raccolta rifiuti che ci sta a fare? non erano sufficienti alcuni incontri tra politici/dirigenti dei vari Comuni per decidere gli appalti?
- quanti sono e che compensi percepiscono quelli (tutti) del CIR33?
anonimo 2012-06-22 00:33:19
è uno schifo. Amici di famiglia vengono ogni anno a trovarci dalla Francia e ogni volta è sempre peggio. Rifiuti deappertutto,organico che puzza e raduna un milione di mosche, passi carrai non rispettati, lavori fatti sempre nei mesi più caldi che bloccano il traffico ma non risolvono niente perchè fatti sempre superficialmente....intanto però abbiamo i fuochi d'artificio
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-06-22 01:30:19
Il "Festival del ridicolo" è in pieno svolgimento, e gli attori principali stanno provando le comparsate per meglio appararire, ma alla resa dei conti fanno come sempre la sempre e solita figura barbina. Procediamo con ordine...come prima cosa il Presidente Cecchettini si dovrebbe vergognare sia di quello che dice che di quello che non fa: NON CONTROLLA nulla, perchè se così non fosse molto probabilmente questo servizio funzionerebbe meglio. Questi baracconi, che altro non sono che un conclave di amici degli amici, ANDREBBERO ABOLITI! Il servizio dovrebbe essere preso in carico dal Comune (in house si dice) perchè lo possono fare benissimo senza nessun problema. Il fatto di sbandierare che la legge lo impone è UNA BALLA colossale, lo sanno benissimo ma devono difendere l'orticello. Vero è che affidarlo ad una Giunta come quella di mister Mangialardi sarebbe comico e grottesco perchè non avrebbero le capacità per farlo, e comunque è sempre meglio appaltare in modo che qualcuno rimanga "soddisfatto". Ma a voi cittadini sembra normale che ci sia un consiglio di amministrazione con i componenti del CIR33 e della Giunta??? Ditemi voi come si fa a non pensare male. Il CIR33 è L'UNICO RESPONSABILE di questa schifezza di servizio, lo sanno loro e lo sa anche il caro Mangialardi, ma NESSUNO fa niente come sempre. Forse i cittadini non lo sanno, ma quando si firma un contratto vinto da un appalto, se chi fa il bando è un tantinellino furbo, mette delle penali belle toste in caso di mal funzionamento, ovviamento questo non è accaduto, e ora Cecchettini si sbroda dicendoci che i problemi derivano da soldi non incassati da altri comuni. Cecchettini, scusi un momento, "ma a me cosa cavolo me ne frega se la ditta Aimeri non ha incassato soldi da altri Comuni"???? NON MI INTERESSA un fico secco!! IO VOGLIO ED ESIGO un servizio perfetto e puntuale, con persone in gamba e volenterose, non con persone che TIRANO i bidoni dal furgone al cancello spaccandoli (fotografati e filmati se Le interessa!)!!! Al cittadino dei problemi dell'AIMERI NON FREGA NULLA, anche il cittadino vuole un servizio funzionante. Casualmente proprio l'altro giorno ho avuto uno scambio di "battute" con il Sindaco Mangialardi che, fortuna ha voluto, passasse davanti ad una bella catasta di mondezza non ritirata da 4 giorni. I rifiuti erano di un Bar del centro, anche piccolo fra parentesi. Sapete cosa ha detto il Sindaco? E' stato capace di dire che il barista se li doveva rimettere dentro il bar!!! Magari tra un aperitivo e un caffè Sig. Sindaco???? Questa è stata la sua risposta...la mia invece è stata che se fossero stati i miei li avrei portati sotto casa sua!!! Ma si può rispondere così? Può un Sindaco dire una simile bestialità??? Il bar avrebbe dovuto rimetterseli nel locale???? La conclusione è sempre la stessa, questa Giunta, più le due gestite dalla "zarina" Angeloni, hanno portato Senigallia allo sfascio su mille problemi!!! A loro interessano solo i grossi lavori (è di ieri il via al parcheggio Cellini di 4 milioni di euro con tanto di annuncio con fanfara!!!) che portano soldi agli amici degli amici, di tutto quello che in città accade a questa giunta proprio non interessa un piffero. Volete un elenco di cose? Presto fatto: 1) Sanità Senigalliese allo sbando grazie all'Assessore Volpini, ottimo medico ma PESSIMO politico, che chiacchiera a raffica ma nulla fa perchè "non può fare nulla", come lui stesso ha detto. 2) Ospedale di Senigallia al Collasso. 3) Servizio rifiuti PESSIMO. 4) Strade di Senigallia PESSIME. 5) Tarsu aumentata del 6%. 6) Delinquenza in vertiginoso aumento su tutti i fronti. 7) Parcheggiatori abusivi. 8) Spiagge già invase dai "vu comprà". 9) Movida allo sbaraglio che lascia segni indelebili ogni weekend. Devo continuare??????? Quindi cari cittadini, non vi fate infinocchiare da questo comunicato che, come sempre, ha il solo scopo di apparire belli raccontando tante belle fandonie!!!
giampiero 2012-06-22 14:32:53
sig. Liverani, anch'io sono irritato per come è (è stata? proprio ieri e questa mattina ho notato dei miglioramenti) gestita la raccolta rifiuti, ma lei non riesce proprio ad esprimersi da cittadino senigalliese anzichè da politico di opposizione?
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-06-22 22:20:17
Caro Sig. Giampiero, politico di opposizione non lo sono in quanto non siedo in Comune, vivendo a Senigallia a me sembra di esprimermi proprio sulle problematiche locali e non su cose astratte. La sua disquisizione francamente non la capisco...personalmente critico sempre tutto quanto non funziona a Senigallia, ovviamente secondo il mio modo di vedere le cose, se poi le mie critiche non incontrano il "piacere" di tutti non è certo un problema, il bello della democrazia sta proprio nel fatto nel dire ognuno quello che pensa. Per quanto mi riguarda, conoscendo abbastanza bene tanti meccanismi degli appalti e in particolar modo la raccolta differenziata, il servizio a Senigallia fa solamente che pena! Cecchettini può cercare di vendere tutto il "fumo" che vuole, ma con il sottoscritto, che conosce molte cose, proprio non attacca. Ultima cosa, una critica penso che sia una critica sia che venga da un cittadino senigalliese e sia che venga da un politico dell'opposizione, non vedo differenze francamente.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!