SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fumatori al minimo storico in Italia

La sigaretta non esercita più il fascino di un tempo. Nel 2012 il punto più basso da 50 anni

fumatore

Diminuiscono ancora i fumatori in Italia, almeno secondo i dati dell’Istituto superiore di sanità.


Erano il 23% nel 2011, scendono al 20.8% nel 2012, con un picco in basso che riguarda soprattutto le donne.

Scendono di conseguenza anche le vendite di sigarette: due i punti percentuali persi nel 2011 rispetto all’anno precedente: qui agisce anche la crisi visto che raddoppiano, arrivando quasi al 9% del totale, i consumatori di tabacco sfuso, decisamente più economico delle “bionde”.

Rimangono tuttavia allarmanti i dati sui decessi dettati dal fumo, ancora attorno a quota 80.000 all’anno secondo le stime ufficiali.

Commenti
Solo un commento
Giovanni Gregoretti
Giovanni Gregoretti 2012-06-02 00:21:02
fumate il sigaro toscano... e non respiratelo. Sembra ovvio, ma forse qualcuno non lo sa. Poi se non fumate per niente è..... quasi meglio! Giovanni Gregoretti.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!