952 Letture 2 commenti

Vallone, dopo aver urtato un’auto un 82enne si dà alla fuga ma perde la targa

Rintracciato dai vigili, gli è stata ritirata la patente

Polizia Municipale Un 82enne dopo aver urtato una vettura se ne è andato per la sua strada, solo che nella ‘fuga‘ si è lasciato dietro la targa.

E’ successo nella mattinata del 29 maggio all’incrocio della  strada arceviese con via Chiusa, al Vallone di Senigallia. A segnalare il sinistro, una donna 42enne che dopo essere stata urtata  dalla macchina del pensionato ha visto l’uomo allontanarsi.

La donna, visto i danni limitati, ha proseguito per qualche metro la sua corsa prima di fermarsi. Nonostante l’incidente non fosse stato violento, la 42enne, avvertendo un giramento di testa, ha avvisato sia gli operatori del 118 che la polizia municipale, che ha raccolto la sua deposizione.

Le forze dell’ordine giunte sul luogo della collisione, hanno rinvenuto a terra una targa e tramite la visura sono risaliti al proprietario del mezzo, ovvero l’82enne che si era dileguato.

L’uomo è rimasto non poco sorpreso alla vista delle forze dell’ordine che sono andati a fargli visita; l’82enne ha dichiarando di non essersi accorto dell’urto, aggiungendo che se la donna si fosse fermata subito,  avrebbe potuto anche capire che qualcosa era accaduto  ma,  non notando alcuna anomalia  ha proseguito per la sua strada.

A conferma dell’avvenuto urto tra i due veicoli, i danni riscontrabili sul mezzo dell’uomo e riconducibili proprio alla collisione con l’auto della donna. Le forze dell’ordine hanno ritirato la patente al pensionato che ora rischia anche una denuncia per fuga ed omissione di soccorso.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Andrea Cesanelli
Alois Alzheimer
2012-05-30 11:58:58
la giustizia italiana è lenta ma se il contravvenente ha l'alzheimer la sfida è pari e la giustizia vince!
incredulo
2012-05-30 14:22:51
Continuano con una visita oculistica a rinnovare patenti ad ultraottentenni come niente fosse tanto stupore per cosa...mha...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato? Effettua l'accesso ... oppure Registrati!