SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: al via una campagna di sensibilizzazione per la differenziata

Il consorzio Cir33: "serve un'attenzione particolare per le strutture ricettive"

1.549 Letture
commenti
Campagna di sensibilizzazione di Cir 33

Il Cir33 lancia una campagna di sensibilizzazione al fine di aumentare la percentuale di raccolta differenziata all’interno del Comune, al momento al 63% (dati marzo 2012), nell’arco del periodo estivo, durante il quale in base ai sondaggi dello stesso consorzio “si notano, specialmente in strutture ricettive come campeggi e stabilimenti balneari, le maggiori difficoltà nell’applicazione delle regole di separazione dei rifiuti”.


Per queste realtà – specifica il responsabile della comunicazione del Cir Matteo Giantomassi – servono strategie comunicative su misura, considerando che esse ospitano turisti provenienti da luoghi diversi, anche stranieri, i quali si trovano talvolta a dover praticare autonomamente la raccolta differenziata”.

Per questo, la campagna “Ama la città delle tue vacanze”già realizzata in passato assieme all’istituto Panzini – viene rafforzata ed allargata prevedendo indicazioni segnaletiche “immediate e visuali, ed in grado di trasmettere informazioni pratiche”: sei pupazzi dovranno illustrare a tutti, dai piccoli ai grandi, dai residenti ai turisti, in quale contenitore inserire il proprio rifiuto.

Rispetto al passato vi dovrà essere inoltre più attenzione alle nuove regole sulla separazione andate in vigore dal mese di maggio, con bicchieri e piatti di plastica (non le posate monouso) ora riciclabili, e quindi da porre nei contenitori gialli e non più in quelli grigi.

L’Assessore alla città sostenibile Gennaro Campanile, garantisce intanto “personale più ampio, con quattro unità in più, per la raccolta dei contenitori in zona lungomare e continui controlli da parte degli ispettori ambientali, in coordinamento con la Polizia municipale, al fine di avere una città più pulita nonostante il periodo di maggiore afflusso turistico”.

Agli operatori ecologici già presenti saranno affiancati degli stagionali: per aiutare tutti gli incaricati, è richiesta la collaborazione dei gestori degli stabilmenti balneari, che dovranno lasciare fuori i propri contenitori nelle ore del mattino precedenti al passaggio degli addetti alla raccolta, garantita tutti i giorni tranne la domenica.

Ma anche dopo l’estate ci saranno importanti novità con la gara d’appalto per la gestione dell’igiene urbana e l’estensione del servizio porta a porta su tutto il territorio comunale, che si auspica stoppino i conferimenti incontrollati, segnalati in passato in alcune isole ecologiche ai margini della città.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!