Balicchia - Screening
516 Letture Nessun commento

Rissa al Rione Porto, condannato anche l’ultimo dei quattro protagonisti

13 mesi al marocchino che si scatenò con pugni, calci e bottigliate in via Dogana Vecchia

Tribunale di Senigallia Condannato uno dei protagonisti della rissa nel Rione Porto che vide coinvolti quattro nordafricani, in via Dogana Vecchia, nel 2006. Y.S., 25enne marocchino, per motivi probabilmente legati all’abuso di alcol, si era picchiato violentemente con altri tre extracomunitari, di nazionalità algerina, fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Prima la Polizia, poi anche i Carabinieri e i Vigili Urbani, i quattro ubriachi si erano resi protagonisti di uno degli episodi che sconvolse di più il quartiere: tanto che da lì in poi vennero adottate misure di sicurezza come le videocamere e il pattugliamento, ma che fece discutere tanto di immigrazione ed integrazione.

Per sedare la rissa, tutte le forze dell’ordine intervennero: un militare e un vigile urbano vennero portati all’ospedale per medicare ferite con prognosi fortunatamente da pochi giorni, mentre per gli stranieri scattò l’arresto e la denuncia, che a distanza di sei anni è valsa la condanna, anche all’ultimo dei quattro uomini, a 13 mesi di reclusione.

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato? Effettua l'accesso ... oppure Registrati!