1.504 Letture Nessun commento

Lutto nell’arte regionale e italiana: è morto Luciano Casaroli

Il pittore e incisore aveva 78 anni. Le sue opere arrivarono fino a Washington

Luciano Casaroli Si è spento a 78 anni l’artista senigalliese Luciano Casaroli. Un lutto importante per la pittura e l’incisione artistica non solo per le Marche, ma di tutta Italia, dato che si era fatto conoscere e poi affermato in diverse occasioni, anche di respiro internazionale.

E’ deceduto in ospedale dopo che da qualche tempo si era ammalato. Le sue opere sono state esposte anche all’Istituto di Cultura Italiano, all’ambasciata di Washington (Stati Uniti) nel 2010, anno in cui lo stesso Comune di Senigallia gli dedicò un’esposizione personale sulle tappe fondamentali della vita dell’artista – che da Senigallia si è trasferito a Milano per poi farvi ritorno – con quasi un centinaio di opere tra oli, acquerelli su carta e acqueforti su rame dal 1955 al 2000. Per lungo tempo ha insegnato presso il Liceo artistico di Brera.

I funerali di Casaroli – “l’amico” che riprese i legami col territorio e coi suoi artisti – si terranno alla chiesa S. Maria della Neve (Portone), mercoledì 2 maggio alle 9:30.

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato? Effettua l'accesso ... oppure Registrati!