SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Casignana (RC): malavita, preso il boss della ‘Ndrangheta Rocco Trimboli

L'accusa è di associazione a delinquere di stampo mafioso

Rocco Trimboli

Dopo 2 anni di latitanza è finito in manette Rocco Trimboli detto “Piseia“; l’uomo era nell’elenco dei latitanti più pericolosi:  Trimboli è considerato il capo dell’omonima cosca.

A suo carico due ordini di carcerazione emessi dal Tribunale di Torino, uno per traffico di droga e l’altro per associazione di tipo mafioso.

L’arresto è stato eseguito dai carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, il Ros e lo squadrone eliportato Cacciatori di Calabria. Il latitante al momento della cattura si trovava a Casignana, piccolo comune della Locride.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!