SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

AIDS, “Science” pubblica lo studio del senigalliese Guido Silvestri

Il medico, professore alla Emory University di Atlanta (USA), guida un'équipe sull'infezione da HIV

Guido Silvestri

Il settimanale Science, la più prestigiosa rivista scientifica del mondo, nell’edizione del 9 marzo 2012 ha pubblicato un’interessante studio, elaborato dallo scienziato dott. Guido Silvestri professore alla Emory University di Atlanta (U.S.A.) e presidente delle cellula di Ancona dell’associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica.

Questo studio è un contributo alla ricerca per capire perché il virus Hiv causa l’Aids, cioè in che modo il virus distrugge lentamente il sistema immunitario. Si sono messi a confronto gli esseri umani sieropositivi che sviluppano la malattia con i primati dell’Africa con infezione da Siv, o virus dell’immunodeficienza delle scimmie.

«I due agenti virali, Hiv e Siv, sono molto simili per struttura genetica e molecolare, ma a differenza dell’uomo le scimmie infette non si ammalano. Vengono discussi i progressi più recenti sui meccanismi di protezione dalla progressione della malattia in soggetti portatori naturali di SIV, con particolare riferimento su come essi differiscono da patogene infezioni HIV/SIV degli esseri umani. Questi meccanismi includono, la risoluzione di attivazione immunitaria dopo l’infezione acuta, limitato modello di infezione delle cellule bersaglio e la protezione dalla trasmissione madre al bambino. Abbiamo evidenziato le aree che devono essere perseguite negli studi futuri, concentrandosi su potenziali applicazioni per il trattamento e la prevenzione dell’infezione da HIV“.

Guido Silvestri, senigalliese, 49 anni, medico, è professore ordinario di Patologia Generale alla Emory University di Atlanta (Georgia – USA). Dal 2001 dirige un laboratorio di ricerca specializzato nello studio dell’infezione da HIV, di cui è considerato uno dei massimi esperti al mondo.

A proposito della sua iscrizione all’associazione “Luca Coscioni” per la libertà di ricerca scientifica il Prof. Guido Silvestri dice: “Francamente, fino a pochi anni fa conoscevo poco questa associazione. Però, dopo averne esplorato il sito web, ho scoperto di essere un “coscioniano” senza saperlo; i temi centrali condivisi dall’associazione (libertà di ricerca scientifica, etica di fine vita, ruolo dell’eutanasia e della terapia del dolore, testamento biologico, diritti dei disabili, procreazione responsabile, fecondazione assistita, etc) sono tutte battaglie di civiltà e laicità che condivido al 100%“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura