SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Emergenza neve, l’opposizione accusa: “Bello ha abbandonato la città”

L'affondo di IeT: "Il Sindaco, come un 'piccolo' Schettino, ha preferito starsene al calduccio di casa"

1.815 Letture
commenti
Valmisa.com
Neve ad Ostra Vetere. Foto di Antonio Moroni

A proposito dell’emergenza-neve che ha messo in ginocchio i nostri territori in questi ultimi giorni, apprendiamo con piacere la notizia relativa al fatto che l’Esercito non debba essere pagato dai Comuni richiedenti per superare i forti disagi occorsi.

Giusto sarebbe anche che, laddove se ne ravvisino le condizioni, lo Stato intervenga con un sostegno economico nei confronti di quei Comuni che hanno subito gravi danni o sostenuto spese ingenti per far fronte a situazioni veramente drammatiche (si pensi ad esempio ai casi di Arcevia o Fabriano, per restare vicino a noi).

Quello che non fa invece piacere, a noi di Impegno e Trasparenza per Ostra Vetere, è la sfrontatezza con cui il Sindaco ha il coraggio di dire che, nel nostro Comune, il cosiddetto “piano antineve” ha funzionato bene! Probabilmente il Sindaco non ha la percezione dei disagi subiti da molti cittadini che vivono nella campagna di Ostra Vetere e da molti gestori delle attività del centro.
I primi dimenticati nei giorni iniziali dell’emergenza e costretti a “chiedere” la pulizia delle strade comunali (quando si pagano le tasse, i servizi non si dovrebbero “chiedere“…), i secondi praticamente abbandonati alle loro possibilità per mantenere attivi i propri esercizi.

Ma che non si renda conto di questo non ci si stupisce, perché, per tutta la durata dell’emergenza, mentre una parte degli amministratori (Assessori e Consiglieri) ed alcuni volontari si arrabattavano come potevano per fare il possibile per limitare i danni, lui non si è nemmeno presentato ad Ostra Vetere: bloccato a Senigallia perché (ci ha fatto sapere dal suo profilo di un noto social network) sprovvisto di catene e gomme termiche!

Ma il primo cittadino, come tanti altri colleghi Sindaci hanno fatto, dovrebbe essere appunto il primo a dare il buon esempio e non rimanere bloccato a Senigallia senza pneumatici da neve né catene (quando tra l’altro da mesi c’è una legge che obbliga tutti gli automobilisti ad avere catene a bordo o pneumatici da neve)!

Anche ad Ostra Vetere abbiamo il nostro “piccolo” Capitan Schettino, quando la nave affonda, meglio restare al sicuro ed al calduccio a casa propria… E poi, nonostante tutti i soldi che si spendono per tenere in piedi oltre al sito internet istituzionale, anche quello turistico-promozionale, su nessuno dei due troviamo pubblicate nemmeno le ordinanze di chiusura delle scuole.

Ora che per questi giorni è prevista una nuova allerta meteo, riuscirà il Sindaco a procurarsi l’attrezzatura necessaria per essere ad Ostra Vetere a gestire l’eventuale emergenza o continueremo ad avere un Sindaco “virtuale” che ci amministra dalle pagine di Facebook?

Foto di Antonio Moroni

Commenti
Ci sono 3 commenti
Roberta 2012-02-11 15:07:18
E' troppo impegnato con gemellagi e viaggi di rappresentanza vari...Però l'avete votato, o no? A proposito, che ve ne fate del gemellaggio con Washington D.C.?
Mina 2012-02-11 18:52:54
Condivido con Roberta, è stato rieletto per la seconda volta. Qualcuno lo avrà pur votato?
CLAUDIO 2012-02-12 20:59:48
Ieri sabato 11/02, tramite facebook, il sindaco ha fatto sapere che ha fatto il giro del territorio per vedere la situazione, ma in via S.Giovanni, io non l'ho visto. Ma in compenso è passato due volte lo spazzaneve, adesso capisco perché. Oggi domenica 12/02, con 40 cm di neve, lo spazzaneve è passto alle ore 15 circa, solo perché qualcuno ha chiamato a Fraboni. Mi domando: il sindaco e i consiglieri dov'erano oggi?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!