SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

SEL Senigallia condanna la Lega Nord: "Dichiarazioni farneticanti"

Casagrande: "Per il problema immigrazione serve una politica attiva, non i cloni locali di Borghezio"

1.391 Letture
commenti
Senigallia.org

Parcheggiatori abusiviIl Circolo di Sinistra Ecologia Libertà di Senigallia esprime la più ferma condanna per le farneticanti dichiarazioni del Consigliere regionale della Lega Nord Zaffini sui parcheggiatori di colore presenti nella nostra Città. Qui per fortuna non siamo in Padania e personaggi come l’on Borghezio o loro cloni locali non li vogliamo; qui siamo in una città ed in una Regione educata, civile e tollerante che sa affrontare senza esercito e demagogia populista i vari problemi, anche quello nuovo della immigrazione che tanto angustiano la Lega Nord.

Non dimentichiamo tra l’altro che in merito al problema immigrazione la situazione è peggiorata proprio con la Legge Bossi–Fini (non scordiamoci anche il secondo firmatario della Legge) che ha gettato nella clandestinità tanti i lavoratori stranieri regolarmente presenti nel nostro territorio ma che a causa della crisi economica hanno perso il lavoro.

Ed è proprio con la politica del lavoro, della integrazione e della regolarizzazione e dei servizi che si superano i problemi, i ritardi e le paure; paure su cui invece soffia la destra e la Lega in particolare. Certo è necessario una politica del lavoro che inverta le scelte economiche recessive della Europa, della BCE e dei grandi gruppi finanziari ed a cui sembra accodarsi il Governo Monti; e questa necessità di cambiare la politica economica vale non solo per gli immigrati ma anche per noi cittadini europei come constatiamo tutti i giorni.

C’è il "piccolo" problema che vediamo quotidianamente nei nostri parcheggi, nessuno lo nega, con questi ragazzi di colore disperati che si precipitano quando ci avviciniamo con le nostre automobili , spesso ci mettono in crisi tra sensi di colpa ed impotenza per non poter accontentare tutti spesso non accontentando nessuno e girando lo sguardo.

Forse anche per queste "piccole " situazioni occorre una politica più attiva; ad esempio perchè non organizzarli in cooperative per la gestione di alcuni servizi, anche di parcheggio? O per la gestione del territorio; se pensiamo che molti senigalliesi hanno difficoltà a trovare personale per la manutenzione del verde, per i lavori in campagna , per la raccolta delle olive ecc. e magari si rivolgono a persone anziane in taluni casi anche in nero. Perché non utilizzare questi ragazzi mettendoli in regola, insegnandogli qualcosa, togliendoli dalla strada dalla elemosina dal pietismo e dagli attacchi beceri e razzisti della Lega?

Occorre maggior coraggio e fantasia da parte anche delle Istituzioni locali anche perché non è che chiudendo gli occhi che si fa solidarietà, la si fa invece con una politica attiva di integrazione e di socializzazione. E l’esercito lasciamolo nelle caseme, anzi, riduciamo le spese militari con cui tapperemmo il buco della nostra spesa pubblica.

da SEL Circolo di Senigallia

Attilio Casagrande
Pubblicato Lunedì 9 gennaio, 2012 
alle ore 16:51
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ci sono 5 commenti
Leon 2012-01-09 18:02:35
Vacci tu Casagrande che prendi 70 mila euro all'anno a raccogliere le olive !! Chiama anche Volpini che ne prende 75 mila ! Li vogliamo integrare facendogli tagliare l'erba? Vacci tu a lavorare per 3 euro all'ora ! Che pensione avranno facendo i parcheggiatori? Ecco perché a loro regalate case e pensioni, non è razzismo questo se ad un italiano sono richiesti 45 anni di lavoro per prendere la pensione? E' meglio che ritornino a casa loro, l'Italia ha il 30% di giovani disoccupati.
Anonimo2012-01-09 19:17:16
e quindi questi a chi ruberebbero il lavoro e soprattutto la pensione?Informati che è meglio per tutti ma soprattutto per te
Anonimo2012-01-09 19:34:52
Concordo e sottoscrivo tutto quello che ha scritto Leon. Perché per il 30% dei giovani disoccupati Italiani, non fi niente nessuno, mentr per questi si cercano alternative? Il razzismo esiste, ma contro gli Italiani.
Leon 2012-01-10 08:01:09
Caro I.P. 10.117.32.223 sei tu che non hai capito come funziona. Vai a vedere chi lavora negli alberghi e nei ristoranti. Entrano come badanti e si ritrovano a fare qualcos'altro. Perché? Perché in Italia ci sono paghe che un italiano non può più permettersi. Oggi in un ristorante se va bene ti pagano 3-4-5 euro all'ora e non in regola, quindi senza versamenti per la pensione. Tu italiano che paghi mutuo, assicurazione auto, e hai una famiglia da mantenere ce la fai a campare con 700-800 euro al mese? Ancora una volta mostrate il vostro ritardo culturale, chi viene a fare il parcheggiatore non entra in concorrenza con avvocati, dottori e ingegneri o gente come Volpini, Casagrande e Girolametti (SEL) che guadagnano dai 70 mila euro in su, ma con le fasce di popolazione più bassa, gli operai e i lavoratori generici. Ci sono 30% di giovani disoccupati e il PIL in Italia cresce dello 0.001% da vent'anni. L'Italia non ha bisogno di nuovi schiavi provenienti dall'Africa (dove sono i sindacati?), ma ridistribuire la forza lavoro.
Mr X 2012-01-10 11:52:42
PIENO sostegno alla lega...e piena tristezza per il buonismo della sinistra..
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!