SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Senigallia si presenta il Servizio per l’infanzia Tagesmutter, Mamme di giorno

"Una nuova oppurtunità a sostegno delle Famiglie". Incontro il 30 settembre a San Rocco

2.486 Letture
commenti
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

presentazione servizio tagesmutter a SenigalliaUna sperimentazione per la prima infanzia è in arrivo a Senigallia: "il servizio Tagesmutter: una nuova opportunità a sostegno delle Famiglie". Questo il titolo del seminario organizzato dall’Associazione Genitori di Senigallia, nel quale verrà presentata la "nuova via per la conciliazione famiglia/lavoro".

L’Associazione AGE di Senigallia spiega: "da circa un anno abbiamo iniziato una riflessione sulla qualità e quantità dei servizi di conciliazione tra lavoro e famiglia, che ci hanno indotto a pensare strategie di differenziazione ed ampliamento dell’offerta di servizi per l’infanzia ad alta flessibilità".

Infatti dai dati dell’offerta dei servizi, come gli asili, che l’associazione ha studiato, si evince che a Senigallia il 33% di copertura è assicurato. "Il problema che ci siamo posti è stato: ma l’altro 67% che non trova accoglienza cosa fa?" spiega Alberto Di Capua, e continua "l’unica soluzione è quella di appoggiarsi alla rete familiare o a babysitter. Ma non esiste un servizio complentare, che assicurare anche il lato educativo dei bambini".

Per questo l’Associazione si è focalizzata sull’esperienze di Trento, che ha avviato un servizio, nato in Nord Europa, chiamato Tagesmutter.

"La Tagesmutter, Mamma di Giorno in tedesco, è una persona formata e retribuita, che offre educazione e cura ai bambini di altri presso il proprio domicilio, in collegamento stabile con un Ente che la sostiene e la supporta nel lavoro" spiega Di Capua, per poi approfondire "il servizio si distingue dagli asili, per due caratteristiche fondamentali: la territorialità, i bambini rimangono all’interno di pochi km da casa, e la flessibilità, in quanto con la Tagesmutter si mettono insieme esigenze delle famiglie e disponibilità delle mamma, anche in termini di orari".

presentazione servizio tagesmutter a SenigalliaAttualmente sono circa 30 le persone che si sono avvicinate a questo progetto a Senigallia: oltre ad essere infatti un servizio per l’infanzia, è anche una nuova forma occupazionale.

"Tagesmutter è servizio integrativo della città, che intercetterà dinamiche familiari nuove. Il servizio deve essere in sinergia e coordinato con il Pubblico, per creare una "Comunità Educante" che sappia parlare con più linguaggi, ma abbia un obiettivo comune: l’educazione dei bambini" afferma l’assessore Volpini.

Per quanto riguardi i costi "del servizio di Tagesmutter ancora non sono stati definiti, in quanto si sapranno a seguito della regolamentazione del servizio da parte della Regione Marche. Siamo in attesa" affermano.

Il convegno dell’AGE si terrà venerdì 30 settembre alle ore 15.30 presso l’Auditorium San Rocco di Senigallia: parleranno del servizio Tagesmutter i relatori saranno Alberto Di Capua, presidente dell’associazione, Fabrizio Volpini, Assessore Servizi alla Persona del Comune, il Dott. Marconi, Assessore Regionale alle politiche per la Famiglia, e la Dot.ssa Caterina Masè, Presidente dell’Associazione Domus di Trento.

Il convegno ha come obiettivo la sensibilizzazione e l’informazione su questo servizio, per coinvolgere le famiglie del territorio, per far cogliere alle mamme l’opportunità di usufruirne o per rendersene protagonista diventando Tagesmutter e costruire reti di famiglie per sanare esigenze comuni.

A Senigallia, oltre la promotrice Associazione Genitori, della Direzione Scientifica dell’Associazione Domus di Trento, collaborano il Centro Studi Nostos, l’Associazione IDEE e l’associazione Baby-xitter.

di Barbara Baldassari

Barbara Baldassari
Pubblicato Mercoledì 28 settembre, 2011 
alle ore 17:34
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ci sono 2 commenti
Alberto Di Capua 2011-09-28 22:04:32
Brava Barbara bel servizio! Attenta però la percenuale non è del 77 ma del 67!!!Se puoi correggere. Grazie. Alberto
casalinga-cesanella 2011-09-29 13:16:41
Però sarebbe interessante capire una cosa, è stata l'AGE a promuovere l'iniziativa sotto la figura dell'ottimo A. Di Capua sempre impegnato nel sociale e ora l'amministrazione si vanta di metterlo in pratica oppure viceversa?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura