SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Feste civili: l’Anpi di Senigallia contro la manovra del Governo

"Iniqua, di vecchia ideologia: celebreremo comunque il 25 aprile la festa della liberazione dal nazifascismo"

logo Associazione Nazionale Partigiani D’ItaliaLa manovra economica predisposta dal governo non solo è iniqua ed ingiusta, ma odora di vecchia ideologia, di una gran voglia di regolare i conti con la Costituzione nata e voluta dalla guerra di liberazione. Declassificare questa festa come il 1° maggio e il 2 giugno a feste minori dà l’impressione che si vuole dare avvio a una triste terza repubblica fondata sulle disuguaglianze e riduzione delle grandi opportunità democratiche.

L’associazione Partigiani d’Italia darà vita ad una mobilità nazionale al fine di mantenere la festività del 25 Aprile e comunica sin da ora che celebrerà comunque in questa data la ricorrenza della liberazione del nostro paese dal nazifascismo.

da Associazione Nazionale Partigiani D’Italia
Sezione di Senigallia

ANPI Senigallia
Pubblicato Venerdì 19 agosto, 2011 
alle ore 9:39
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura