SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Danneggiamento aggravato, arrestato un marocchino a Senigallia

In manette un 40enne: cercava di dissotterrare un cavo elettrico ai bagni Terrazza Marconi

1.526 Letture
commenti

CarabinieriDopo la Festa della Repubblica del 2 giugno, subirà il processo per direttissima con l’accusa di danneggiamento aggravato. Si tratta di un marocchino 40enne, O.M., irregolare sul territorio nazionale, sorpreso dai titolari di uno stabilimento balneare di Senigallia, i bagni Terrazza Marconi, mentre cercava di dissotterrare un cavo elettrico.

Limitato il danno, 200 euro; un pochino meno le conseguenze che avrebbe potuto subire l’uomo, segnalato alle forze dell’ordine e subito arrestato, che ora si trova nelle camere di sicurezza della locale caserma dei Carabinieri.

di Carlo Leone

Carlo Leone
Pubblicato Mercoledì 1 giugno, 2011 
alle ore 18:33
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!