SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Parcheggi a Senigallia, il PdL propone la prima ora di sosta gratuita

Mozione per rispondere alla carenza di posti auto e per rilanciare il commercio nel centro storico

2.255 Letture
commenti

Girolimetti, Cameruccio, RiminiSi torna a discutere di parcheggi a Senigallia. Lo fa il gruppo consiliare del Popolo della Libertà che ha presentato una mozione per introdurre nelle aree del centro storico di Senigallia la cosiddetta Sosta Produttiva. Un’iniziativa, non nuova per la verità a questa opposizione, che mira a rilanciare la fruizione, le passeggiate, lo shopping in centro, "abitudine" per ora persa ma che potrebbe ri-portare secondo i consiglieri comunali del Pdl nuova linfa al salotto di velluto.

Ma nel piatto caldo c’è anche un’altra questione "scottante": la chiusura del centro storico alle auto e la pedonalizzazione che andava fatta si, ma con altri mezzi e metodi. A partire dal fatto che la Giunta si sarebbe arroccata su una posizione sua senza concertare altro con le associazioni di categoria o con i residenti o con i commercianti che di questi provvedimenti poi ne risentono le conseguenze più pesanti.

"Chiediamo solo – dichiara Gabriele Cameruccio – con una proposta che ci sembra costruttiva, concreta e seria, che l’Amministrazione comunale introduca la prima ora di sosta gratuita in tutte le aree del centro storico. Si comincerebbe a pagare dalla seconda ora in poi così da poter favorire chi in centro ci vuole venire ma ha problemi sia nell’entrare con l’auto che nel sostare anche solo per pochi minuti".

"Un’iniziativa che potrebbe dare ossigeno ai negozianti– continuano Gabriele Girolimetti e Enrico Rimini – che risentono delle conseguenze senza poter avere voce nei provvedimenti".

Uno stimolo non solo al commercio, ma anche all’amministrazione che assomiglia più ad una stilettata perchè andrebbe a colpire là dove Sindaco e Giunta hanno già fatto capire che non torneranno indietro sui propri passi. Cosa che peraltro chiedono non solo i consiglieri d’opposizione ma anche i commercianti: prima di togliere i parcheggi in centro si sarebbe dovuto prendere in considerazione l’idea di far costruire le nuove strutture promesse in campagna elettorale è l’idea di fondo.

"Su questo punto abbiamo chiesto e ottenuto – hanno dichiarato Girolimetti e Cameruccio – che la terza Commissione consiliare, quella dedicata allo sviluppo economico, si riunisca nei prossimi giorni (il 10 o l’11 marzo Ndr) e che vi prendano parte anche le associazioni di categoria per portare all’attenzione della maggioranza quelle istanze che ora sono vitali".

L’ultima stilettata la riserva Giulio Fibbi, il protagonista della vicenda del Tricolore appeso al pennone considerato abusivo dall’Amministrazione: "proprio nel mese clou dei festeggiamenti del 150° anniversario dell’Unità d’Italia verrà fuori il giudizio del Consiglio di Stato sul ricorso alla sospensiva del Tar presentato dal Comune. Il tutto per non pagare i 500 euro della precedente ordinanza presentata senza una necessaria notifica".

di Carlo Leone

Carlo Leone
Pubblicato Martedì 1 marzo, 2011 
alle ore 16:29
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ci sono 3 commenti
Anonimo2011-03-01 17:25:04
Io proporrei il raddopio del costo della sosta!! Sarebbe ora che la gente imparasse a muovere le gambe e non pretendere di entrare dentro i negozi con la macchina.
tex willer 2011-03-01 19:20:57
Tè ci sono!
Ma allora qualcuno c'è all'opposizione in questo Comune!?? Ma questi 3 dove sono stati fino ad oggi? Per me si tratta di Scherzi a Parte.
stancoinvacanzaasenigallia 2011-03-02 18:44:30
Accipicchia!!!
Parla anche il più votato alle ultime elezioni che onore!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!