SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Echo and the Bunnymen in concerto a Senigallia – Foto e VIDEO

La band inglese ha chiuso la rassegna Controcanto, organizzata dall'ARCI

Echo and the Bunnymen a SenigalliaNon c’era, come numeri, il pubblico delle grandi occasioni alla Fenice di Senigallia per la data italiana degli Echo & the Bunnymen, ma c’era di sicuro un pubblico caloroso, uno zoccolo duro di veri fan, anche della prima ora, della band inglese che calca i palcoscenici ormai da più di trent’anni.

Nati nel 1978, gli Echo & the Bunnymen affondano le proprie radici nel post-punk e nella new wave che negli anni ’80 spopolava in classifica e tra le correnti giovanili, percorrendo quegli anni accanto a gruppi come Simple Minds, Smiths e Joy Division.

Echo and the Bunnymen a SenigalliaLo scorso anno sono tornati con il loro nuovo lavoro The Fountain, con suoni meno "anni ’80", più spiccatamente rock, come hanno ampiamente dimostrato davanti al pubblico che ha assistito al loro concerto, che nella serata di venerdì 14 Maggio ha chiuso a Senigallia la rassegna Controcanto 2010, organizzata dall’ARCI della Provincia di Ancona.

Echo and the Bunnymen a SenigalliaIl concerto, durato poco meno di due ore, ve lo facciamo raccontare anche questa volta, oltre che da un estratto VIDEO del loro attuale singolo "Think I Need It Too", dalle foto di Libero Api che ha immortalato pienamente il clima oscuro e notturno, l’ambiente pieno di fumo, i fasci di luce che a malapena illuminavano i musicisti, che partivano alle spalle del palco e puntavano spesso verso il pubblico, disegnando solo sagome sul palco e lasciando tutto il campo alla musica.

Potete trovare altre foto sul blog Dentro al Replay

Un estratto VIDEO di"Think I Need It Too"

di Luca Ceccacci
foto di Libero Api

Luca Ceccacci
Pubblicato Sabato 15 maggio, 2010 
alle ore 18:43
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!