SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Massimo Marcellini il "nuovo" candidato a Sindaco di Senigallia

Ufficiale la discesa in campo con la Lista Insieme per Senigallia - Marcellini Sindaco. A breve logo e programma

3.361 Letture
commenti
Condomini Senigallia standard

Massimo MarcelliniDopo l’uscita dal Pd è ora ufficiale la candidatura a Sindaco di Senigallia di Massimo Marcellini. I cittadini che la sostengono ne ufficializzano la scesa in campo per mezzo della lista civica Insieme per Senigallia.

Come comitato di cui al momento sono referenti Laura Lavatori, Claudio Bugari, Fabrizio Chitti e Danilo Curzi, ci poniamo come fine e priorità un nuovo modo di concepire l’amministrazione della nostra città. Per tale ragione abbiamo creato una lista, che verrà presentata a breve insieme al programma, di cui faranno parte non “professionisti” della politica bensì coloro i quali hanno deciso di scendere in campo e di mettersi a disposizione della buona politica.

L’obiettivo non è limitato alle imminenti elezioni comunali, ma abbiamo creato un progetto che cresca nel tempo e porti avanti le motivazioni che lo animano. Garantiamo la nostra più completa libertà e autonomia sia da partiti che da interessi economici; questo è ciò che ci renderà possibile governare nel bene di tutti e non solo per favorire determinate categorie di persone e specifici gruppi di affari.

Affinché ciò si concretizzi, se avremo dagli elettori la fiducia necessaria per governare Senigallia, ci proponiamo non solo una politica di cui la trasparenza e la partecipazione saranno i pilastri fondanti, ma attueremo tutte le strategie necessarie per favorire scelte che avvantaggino la collettività .

Prendiamo inoltre le distanze più assolute dalla coalizione attualmente in carica non condividendone le premesse e i modi in cui negli anni hanno gestito questa città e il troppo potere che ne è inevitabilmente derivato. Da questo contesto molti di noi si sono allontanati dopo averne appurato i meccanismi e aver tentato di contrastali, ma il divario appare ormai incolmabile.

Con la lista Insieme per Senigallia Marcellini Sindaco abbiamo scelto di opporci senza se e senza ma ad ogni tipo di accordo prestabilito e di agire unicamente nell’interesse di tutti e a maggior ragione delle categorie più fragili. Forti anche dell’esperienza e della sensibilità del candidato che abbiamo scelto di sostenere saranno il volontariato, il cui valore per la nostra comunità è inestimabile, l’associazionismo, la disabilità e i giovani i temi su cui concentreremo maggiormente il nostro operato. Aperti a quanti condividono il nostro pensiero, abbiamo come  necessità primaria non lo sviluppo urbanistico, bensì attuare una reale democrazia partecipata in cui ciascun cittadino, aldilà delle ideologie, si senta rappresentato e garantito.


da Laura Lavatori

Commenti
Ci sono 5 commenti
mc 2009-12-23 00:04:42
prendiamo le distanze????
"Prendiamo inoltre le distanze più assolute dalla coalizione attualmente in carica non condividendone le premesse e i modi in cui negli anni hanno gestito questa città e il troppo potere che ne è inevitabilmente derivato" ma...quanti provvedimenti dell'attuale maggioranza sono stati avallati anche dal voto di Marcellini, quante volte si è alzato per far sentire la sua voce contro questa "gestione" del potere, quante volte si è opposto senza se e senza ma ai meccanismi poco trasparenti dell'amministrazione.
Marcellini, ci vuole un minimo di coerenza
el greco 2009-12-23 19:50:46
lascia perde
caro Massimo non hai mai capito niente di politica, quando eri in ballo non hai ballato e adesso cosa vuoi fare? Non bastassero il casino e le divisioni a sinistra... forse cerchi di favorire Marcantoni e la sua (...omissis...) di pseudo-fanta- (...omissis...) berlusconiani?
Anonimo2009-12-24 09:55:18
MASSIMO AUGURI. AUGURI A TUTTI I CITTADINI CHE CAPIRANNO IL TUO MESSAGGIO DI TRASPARENZA E DI IMPEGNO, FUORI DALLE LOGICHE DI POTERE E DI AFFARI. LA GENTE COMUNE CAPIRA' CHE E' ORA DI CAMBIARE LOGICA E CULTURA DELLA POLITICA AL DI FUORI DELLE BANDIERE E A FAVORE DELLA COMUNITA'. IL PD NON E' ALTRO CHE LA COPIA DEL VECCHIO PCI CON L'AGGIUNTA DI INGENUI (E NON) GRUPPETTI DI "CATTOLICI". QUELLI INGENUI ALZERANNO LA MANINA PER VOTARE LE PROPOSTE DEI FALCHI (NON INGENUI E AFFARISTI) SULLA BASE DI PRINCIPI DI IPOCRITA UGUAGLIANZA E MORALITA'
AUGURI DR. MARCELLINI LA STRADA E' LUNGA E TORTUOSA, MA (SPERIAMO) L'ORIZZONTE SIA SERENO.
Anonimo2009-12-29 17:26:31
Dottor Marcellini, sono contento come cittadino che lei si proponga a candidato a sindaco della nostra città. Da tanti annni, troppi anni gli affari si sono intrecciati con la politica (con il partito) metta in evidenza questo: gli interessi generali sono stati sopraffatti dalle faccenduole di pochi. Guardiamo chi ha costruito spudoratamente, chi ha progettato a spron battuto con la copertura del partito e di candidi amministratori lasciando lo sviluppo sociale, economico, culturale indistro di cinquantanni rispetto alle zone romagnole... Dottore questi ed molti altri soprusi la città le chiedono di eliminare. Occorre una spinta culturale sana ed onesta come la sua, avvicinando a se candidati all'altezza (quale che sia la loro origine politica, sociale, professionale)e mirando esclusivamente a far risorgere la nostra comunità.
Auguri
ghenga 2010-02-03 14:35:21
infingardo
Ma quale trasparenza, ma continui a fare bene il medico se ci riesce, altrimenti rischia di fare male l'uno e l'altro.
Capisco la voglia di fare i propri interessi , ma questo è un modo troppo sfacciato.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura