SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Chiedere non è lecito

di Andrea Scaloni

Silvio BerlusconiBel servizio del TG1, l’altra sera, sulla querela di Berlusconi a Repubblica per le 10 domande sul cosiddetto “scandalo sessuale”, domande che il Premier definisce «retoriche e palesemente diffamatorie».

Un record assoluto: è la prima volta nella storia che si fa causa alle domande invece che alle risposte.

Ma il bello è che lo spettatore del TG1 sente parlare di 10 domande e rimane perplesso. Cosa saranno ‘ste 10 domande? Le domande che Mosè fece sul Sinai prima di ricevere i 10 comandamenti? Un quiz per la patente di guida?
Mistero.

Continua a leggere sul blog Popinga

Andrea Scaloni
Pubblicato Lunedì 31 agosto, 2009 
alle ore 17:33
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ci sono 11 commenti
Anonimo2009-08-31 18:55:23
le domande sono riferite ai ritocchi fisici.....
giornlismo spicciolo 2009-09-01 07:13:38
è uguale a quasi tutti i mariti
con tutti i problemi che ci sono l'unica cosa che è venuta in mente a questo bravissimo giornalista sono: un po' di domande a berlusconi, ci sono milioni di argomenti costruttivi di cui parlare. mio marito quando aveva poche donne oltre la moglie ne aveva 2, ma non essendo Berlusconi non è mai finito su giornali e telegiornali, e come il mio sono tanti. E' ora di dirlo ai giornalisti, siate più costruttivi o fate giornalismo nei giornali di gossip, che vergogna.
BitTarget 2009-09-01 14:11:17
Suo marito non è il presidente del consiglio
Suo marito non è il presidente del consiglio, non presiede il Family Day e non firma la legge contro la prostituzione (varata a febbraio) che sanziona i clienti oltre che le prostitute. Invece questo presidente del consiglio presiede il family day, firma la legge contro la prostituzione e poi si fa portare puttane e cocaina nelle sue ville. Non mi sembra un fatto irrilevante in un paese serio. E' vero che sarebbe meglio parlare della condanna di Mills per essere stato corrotto dal presidente del consiglio, li non 10 ma 20 domande avrebbe dovuto fare Repubblica, ma non possiamo dire che questo è Gossip e che suo marito e come il Presidente di uno Stato.
ginevra 2009-09-01 14:44:21
è colpa nostra!
finchè noi popolo non solo italiano ci preoccupiamo di guardare se la moglie di obama si sliscia i capelli, porta gli short e un abito a giro mostrando le spalle, clinton che se la fa con una tipa, e berlusconi e noemi e c., ma di che cosa ci lamentiamo se ogni tanto ci danno una fragatura, tra l'altro da tutti, perchè tutti i politici prima hanno fatto i loro interessi non certo i nostri, e voi continuate a preoccuparvi di chi si (...omissis...) Berlusconi
BitTarget 2009-09-01 15:58:04
Berlusconi si (...omissis...) chi vuole ma...
Vedo che non riuscite a capire il concetto.
Il punto non è chi si (...omissis...) Berlusconi, per me può farlo con uomini, donne, minorenni, la nonna, il padre, con chi gli pare. Il punto è che Berlusconi è un presidente del consiglio e promulga le leggi che tutti noi dobbiamo rispettare. A febbraio a promulgato una legge sulla prostituzione. In conferenza stampa con la Carfagna ha detto "questa è una legge da me fortemente voluta che punisce in primis i clienti delle prostitute, i loro sfruttatori e le prostitute stesse. Penso che questa legge sia giusta." Mesi dopo scopri che il presidente del consiglio va a (...omissis...) che è una meraviglia. Tutto normale secondo voi? Qual'è il vero presidente del consiglio? Chi dei due Signor B. mente? Mi posso fidare di un presidente del consiglio che mente spudoratamente (prove alla mano) alla nazione?

Punto secondo: Family Day.
Ricordiamo tutti il piccolo Re dal palco del Family Day, contro l'orrore delle famiglie allargate, per il matrimonio, per i valori cristiani, per la famiglia, che si scaglia con le unioni civili.

Trovate il comportamento privato del Presidente del Consiglio coerente alla sua politica nazionale?

A me se Berlusconi dice:
si alla prostituzione, si alle case chiuse, legalizzazione delle escort, si all'uso personale di cocaina in modiche quantità ecc... e si comporta come descritto ampiamente dai gionali negl'ultimi mesi, non avrei niente da ridire, il personaggio è coerente alla sua politica, dice il vero e si comporta in modo tale.

Ma siccome dice e fa l'opposto di come comporta per me questo diventa un fatto di rilevanza nazionale poichè ci troviamo davanti a un bugiardo che ha giurato sulla costituzione italiana. Probabilmente, per quanto mi riguarda, anche quel giuramento potrebbe essere un falso.

Ho diritto quindi di sapere e poi certamente, come tutti, di scegliere.
gornalismo spicciolo 2009-09-01 16:25:32
il paese lo fa il popolo non il presidente del consiglio
a BITTARGET: non capisco che cosa vi aspettate, che cambi abitudini, non calcolate che se un uomo comune ha più di una donna, uno come lui le donne non se le va certo a cercare, ma nonostante l'età sono le doonne a cercare lui vuoi per interesse o pubblicità, Mills sarebbe già un argomento più interessante, spiacente ma presidente del consiglio o no quelli sono solo fatti personali a cui deve pensare la sua famiglia e non l'Italia intera, sono pettegolezzi da comari
pinko 2009-09-01 19:37:19
governanti
ogni popolo ha il governante che si merita
BitTarget 2009-09-02 11:05:22
@ Giornalismo Spicciolo

Mi dispiace ma non la penso affatto come te.
Tu sarai tranquillo e beato a votare una persona che 2 mesi prima approva e promulga una legge che sancisce pesanti sanzioni alle prostitute ed ai loro clienti e 2 mesi dopo si scopre che lui per primo ne fa uso costante nelle sue residenze, io invece mi sento preso per i fondelli da un presidente del consiglio del genere.

Questo si chiama SULTANATO.
Ovvero il Sultano può e fa quello che al popolo proibisce e ammonisce.

Io non mi scandalizzo dei suoi comportamenti sessuali, figurati, libertario come sono...

Io mi scandalizzo che il popolo accetti un (...omissis...) patentato e colto pure in flagranza come Presidente del Consiglio del suo Stato.

Io sono per la chiarezza, non per l'ambiguità e l'ipocrisia.

33enne 2009-09-02 12:53:04
Per la precisione
Bisogna comunque ricordare a BigTarget che chi sostiene campioni di moralità quali Sircana o esempi di coerenza come il "Capitano di Vascello (cioè di yacht)" D'Alema o anche giornalisti del calibro di Scalfari si inorgoglisce di fronte a battaglie legali contro la prostituzione e contro i presunti sfruttatori di escort (presunti visto che il Berlusca ancora non è stato condannato). Ma poi, BigTarget, è lo stesso campione di coerenza che parla di attacco mediatico contro Boffo, di "fascismo giornalistico", di gossip anticostituzionale e di vergogna dei mezzi di comunicazione nel trattare di argomenti di "sudata vita privata". Svegliati. I "tuoi" fanno le stesse cose, predicando bene e rompendo le scatole agli altri, dopo essersi spartiti la torta a danno di quanti ingannano quotidianamente.
BitTarget 2009-09-02 14:21:11
Miei? Vostri!
@ 33enne
solo una precisazione. Tu parli di miei ma io ti assicuro che non sostengo affatto questo sistema politico fatto di puttane e burattini.

Magari sei tu che giochi, come i vostri padroni vogliono, ai soldatini, facendo la battaglia del nulla contro il nulla, del mio contro il tuo, delle forbici e la pietra.

Io caro ho capito da un pezzo di che pasta è fatta questa gente, da Berlusconi a d'Alema, da Bertinotti a Fini.

A me basta poco per farmi girare i tacchi.
A te invece, quante volte ancora ti devono (...omissis...) per farti svegliare?
O vuoi ancora giocare ai soldatini?
ame m'ha schifito 2009-09-02 16:28:37
gangrene
...sulla piaga gangrenosa il sollievo e il profumo portano morte certa e non leniscono la puzza...
potete avvoltolarvi sui rimandi e gli specchi delle accuse incrociate ma la puzza della falsità disonestà opportunismo nequizia ignoranza crudele egoismo e miope affarismo è tale che nessuna essenza potrebbe nascondere sto tanfo di morto... dite che vi piace la puzza e voltolarvi nella pupu nelladisonesta liberista esagerata tronfia straffottenza e menefreghismo che finalmente vi sfogate a fare quel che volevate ma non fa onore ne a voi nè all'Italia. Il rifiuto di Berslusca da parte della gente per bene è totale e senza remissione. voi ci sguazzate perchè siete miopi o vi conviene.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura