1.101 Letture Nessun commento

Finalmente un uomo che dice la sua, era ora!!!

di Audi Carol


Giovedi in Rosa 60019.itBuongiorno miei carissimi amici del Giovedì in Rosa!
Come state?
Che aria rigidina che si respira in questi giorni…io che sono una freddolosa di prima categoria, indosserei quasi quasi il cappotto.. altro che costume!
E la mia povera rubricuccia nuova, Vamos a la playa, come faccio io a tenerla aggiornata se continua a diluviare!
Pazientate amici, ancora un’altra settimana (così hanno detto…), presto il caldo arriverà, ci sarà un bel sole splendente, una temperatura così elevata che ci verrà il rimpianto e la nostalgia di questi giorni.Comunque non sono qui per fare le previsioni del tempo ( non mi hanno ancora assunto come conduttrice di un programma meteo…), bensì per complimentarmi con un lettore coraggioso, di cui, per la famosa e tanto discussa legge sulla privacy, non voglio fare il nome.
Losolosoloso che la settimana scorsa, miei cari ciccini e mie dolcissime ciccine, vi avevo promesso un articolone su argomenti piccanti e intriganti, quali tradimenti, tresche e via dicendo…mi dispiace, Audi Carol questa settimana vuole dare la precedenza al suo “ammiratore”,…scusate se è poco…!!
Sentite qua, attente donne, occhio, maschietti…
Ciao Audi Carol, sono un ragazzo che per caso si è imbattuto nella tua rubricuccia del giovedì dedicata al mondo femminile e mi piaceva fare un commento anche se credo la maggioranza del tuo pubblico sia del gentil sesso.
Sono d’accordo con te quando sottolinei il giusto ruolo che la donna di oggi ricopre nella nostra società, la parcondicio che si è instaurata tra i due sessi devo dire è sacrosanta!!
Però secondo me ci ha perso la famiglia, nel senso che oggi la donna punta di più alla carriera e non è che sbaglia e più che aver perso il ruolo di donna di casa ha perso quello di mamma.
Nel lavoro se decidi di fare carriera non puoi permetterti di avere figli non troveresti neanche il tempo per crescerli.
L’uomo dal canto suo si è ritrovato la concorrenza della donna che prima non c’era ed è una concorrenza spietata perchè la donna è molto più intelligente e abile anche se non si può fare un discorso troppo generalizzato.Allora l’uomo ha cominciato secondo me a fare la donna : depilazione, cura del corpo….pur non avendo la stessa sensibilità e la stessa grazia.
Che il mondo si stia rovesciando? Beh adesso non esageriamo……comunque complimenti per la tua rubrica scrivi in modo effervescente e accattivante devo dire che è piacevole leggerti!!
W le donne!Noi uomini senza di voi saremmo persi!

E allora, che ne dite?
Grazie dei complimenti sono commossa, sobh sobh.
Care ciccine, ditemi un po’, vi ritrovate in uno di questi stereotipi femminili?
Donne in carriera, rampanti, donnesullorlodiunacrisidinervi
Caro lettore, volevo puntualizzare una cosuccia, ovviamente in maniera molto amichevole e affettuosa.
Il fatto di essere donna non mi impedisce di essere equa nei giudizi, ma allo stesso tempo mi fa sentire coinvolta nella sfera dei problemi che ci riguarda.
Il mestiere più duro è quello di una mamma che lavora ( uno slogan che ho sentito in tv, eheheeh), non c’è mestiere più impegnativo…è una corsa dalla mattina alla sera.
E’ chiaro, se non ci siamo in casa…non ci siamo.
Se lavoriamo…a casa non ci siamo, ma non per questo lasciamo i nostri figli soli…abbiamo tutto sotto controllo, chiediamo, come ho già detto la volta scorsa, un minimo di collaborazione.
E poi, va bene…cari uomini, per voi è più difficile quando l’angelo del focolarevi viene a mancare al vostro ritorno…lo so che vi scoccia mettere su l’acqua per la pasta o apparecchiare…pensate che noi donne queste cose le facciamo da una vita!
Se il problema numero uno è che non abbiamo più tempo per spianare la sfoglia per le tagliatelle ( nel mio caso non ho mai saputo fare una cosa del genere, sigh), pazienza, si può rimediare, grazie all’aiuto di negozi di pasta fresca, sono così sempre ben forniti…
Comunque mio caro lettore, è mi rivolgo a tutti i papà che in questo momento stanno leggendo…lo sappiamo che il mondo è cambiato e sicuramente cambierà ancora, peggio verrà, ho sentito dire…cerchiamo allora di creare un’alleanza e una pace dentro le nostre famiglie, sia che la donna lavori o no, l’importante è il rispetto di ogni singolo elemento, la collaborazione e soprattutto l’Amore
Un bacio a tutti i mie cari ciccini rosa…uno in particolare al nostro amico lettore, grazie, continua a leggermi, capitttoooo?
Smacckoni dalla vostra Audi Carol!
Audi Carol(Personaggio di Claudia Perticaroli)

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato? Effettua l'accesso ... oppure Registrati!