SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Veline, inizia la sfida

Oggi arrivano Antonio Ricci e Mammucari

1.398 Letture
commenti

La “carica” delle 72 aspiranti veline è iniziata. Tutto pronto o quasi, per l’edizione 2004 di Veline. E la trasmissione itinerante ha l’arduo compito di trovare le sostitute di Elena Barolo e Giorgia Palmas che prenderà il via dalla spiaggia di velluto, al Foro Annonario, questa sera alle 21. Già nel tardo pomeriggio di ieri la scenografia, del tutto simile a quella di due anni fa, era stata montata dagli addetti della produzione. Confermato alla conduzione Teo Mammucari che avrà il compito di “punzecchiare” le aspiranti veline-giunte a Senigallia lo scorso fine settimana. Non appena saranno ultimate tutte le previste operazioni di allestimento inizieranno le prove per la registrazione che potrà avvenire in assenza di luce diurna.Le ragazze che hanno “invaso” potrebbero essere 72 e facendo un po’ di calcoli si può intuire che nelle due serate di registrazione le puntate senigalliesi che andranno in onda su canale 5 saranno 12, quindi 6 a puntata. Naturalmente sarà presente anche Antonio Ricci e tutto lo staff di Striscia la notizia, gabibbo compreso. Ma in molti si chiedono se le veline uscenti ci saranno per tenere a battesimo le prime ragazze a salire sul palco. “Tutto dipende dagli impegni – dichiara Giorgia Palmas – ma se posso ben volentieri, sarebbe un’ occasione per rivedere tante persone a cui sono affezionata”. La velina mora non nasconde che prova un po’ di emozione nel ripensare al recente passato, quando due anni fa era tra le 400 ragazze in lizza. In dubbio anche la presenza di Elena Barolo: “Se non verrò a Senigallia almeno in una delle tappe vorrò esserci”. Le ormai ex veline affermano di aver già visto alcune ragazze alla così detta preselezione e che, assícurano, ne vedremo delle belle. Ma come immaginano le loro sostitute? Giorgia Palmas: “Naturalmente mora ma con i capelli lisci, carina, simpatica e sui 20 anni”. Elena Barolo: “Potrebbe anche essere completamente diversa da me, magari rossa”. Come si è visto nella precedente edizione Teo Mammucari non ha risparmiato battute, piuttosto taglienti, nei confronti delle ragazze. Sia la Barolo che la Palmas consigliano di non prendersela e di essere autoironiche e soprattutto considerare Mammucari una sorta di preparatore per l’eventuale “convivenza” con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti perché saranno implacabili, nei primi tempi le massacreranno”. La struttura del programma e quindi le procedure per la registrazione saranno più o meno le stesse del 2002.In ogni puntata le ragazze, valutate da una giuria di giornalisti, si cimenteranno in provini “autogestiti” attraverso i quali dovranno dimostrare cosa intendono loro per il ruolo di velina. Il programma durerà una quindicina di minuti durante i quali saranno le aspiranti veline le vere protagoniste che dovranno anche portarsi tutto l’occorrente dal trucco ai vestiti. Le ragazze che saranno selezionate nel corso di ogni puntata andranno in finale all’inizio di settembre. Il casting, così si chiama tecnicamente la prima selezione alla quale devono sottoporsi le concorrenti, si è concluso da alcuni giorni. Nel 2002 alla “preselezione” furono 10mila e si e no il 10% ha avuto la possibilità di salire sul palco.
di Marcello Pagliari

Pubblicato Martedì 1 giugno, 2004 
alle ore 10:46
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura